Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Corte appello dispone il reintegro di 49 autisti Arcese


Il Sindacato di Base Multicategoriale, che ha sostenuto la causa di 49 autisti contro il licenziamento attuato da Arcese Trasporti di Arco (Trento), comunica che ieri la Corte d'Appello del capoluogo trentino ha confermato la sentenza di primo grado emessa a gennaio 2018 dal Tribunale di Rovereto, che considerava illegittimo il licenziamento, imponendo all'azienda un risarcimento. Ma i giudici d'Appello hanno aggiunto un'ulteriore disposizione, ossia il reintegro degli autisti. In realtà, non dovranno rientrare tutti, ma solo una trentina, perché gli altri hanno raggiunto un accordo con Arcese nella prima causa.
Il sindacato SBM annuncia di stare valutando una denuncia alla procura della Corte dei Conti contro l'assessore all'Economia della Provincia Autonoma di Trento, Alessandro Olivi, sulla vicenda del contratto di lease back firmato tra la Provincia e Arcese. La denuncia, spiega il sindacato in una nota, riguarda "il noto finanziamento pubblico di circa 20 milioni di euro in cambio del mantenimento di 791 lavoratori nell'unità produttiva di Arco (TN) e la costruzione di uno scalo intermodale a Mori. Arcese non ha mai mantenuto i 791 lavoratori nella provincia di Trento, né ha mai costruito lo scalo intermodale di Mori, eppure il contratto di lease back ed i 20 milioni di euro pubblici li ha percepiti".
La sigla autonoma aspetta anche la pubblicazione del testo della sentenza del Tribunale d'Appello anche per valutare un esposto alla procura della Repubblica di Rovereto "in relazione ai discutibili bilanci presentati da Arcese Trasporti a sostegno del licenziamenti oggi confermati illegittimi dai giudici di secondo grado per effetto delle notizie di bilancio errate, in frode alla legge, per far accertare se esistano reati di falso in bilancio e false dichiarazioni fiscali e i reati connessi".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.