Array ( [0] => 31 [1] => 27 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Camionista rinviato a giudizio per triplice omicidio stradale

    Un camionista sarà processato per triplice omicidio stradale e per attentato colposo alla sicurezza dei trasporti in quanto ritenuto responsabile del grave incidente stradale avvenuto il 15 gennaio 2019 sull’autostrada A18 Messina-Catania, che causò la morte di tre persone (tra cui un agente della Polizia Stradale) e il ferimento di altre quattro.

    Questo autista non è stato direttamente coinvolto nell’incidente, anzi in prima battuta vennero indagati i conducenti di due dei sei camion coinvolti nel tamponamento a catena. Poi le indagini sulle responsabilità dell’incidente archiviarono la loro posizione e si spostarono su un terzo camionista passato prima dell’incidente, che aveva lasciato una scia di gasolio sul fondo stradale.

    La Procura di Messina ritiene infatti che la causa del tamponamento sia stata quel gasolio presente sulla strada, che causò l'intraversamento di un autoarticolato vicino a una semicurva. Sul posto arrivò una pattuglia della Polizia Stradale e durante il suo intervento gli agenti vennero investiti da un altro camion. In seguito a questo secondo incidente scaturì un tamponamento a catena che causò la morte di due passeggeri di un’autovettura e anche il ferimento di uno dei due camionisti inizialmente indagati, mentre stava cercando di prestare soccorso.

    L’inchiesta è durata ben un anno e ha coinvolto testimoni e periti. Fin dalle prime ore gli inquirenti videro le tracce di gasolio sulla strada e riuscirono a rintracciare a Vibo Valentia l’autista dell’autoarticolato che avrebbe perso il combustibile mentre stava dirigendosi all’imbarco nel porto di Messina. Nel maggio del 2020, alla fine dell’inchiesta proprio lui, un uomo di 34 anni residente a Comiso, venne indagato come responsabile e a novembre 2020 il Gup di Messina Eugenio Fiorentino ha accolto la richiesta di rinvio a giudizio.

    L’uomo è accusato di omicidio stradale perché “per negligenza, imprudenza, imperizia, in violazione degli articoli 15 e 140 del Codice della Strada, cagionava uno stato di pericolo per la sicurezza stradale omettendo di segnalare alle autorità competenti la perdita di un’ingente quantità di gasolio dal proprio mezzo, pure avendone contezza, così da causare una pluralità di sinistri da parte dei veicoli sopravvenuti al suo passaggio”. L’accusa di attentato colposo alla sicurezza dei trasporti deriva dalla ipotesi che l’autista “poneva in pericolo la sicurezza dei pubblici trasporti stradali sul tratto autostradale A18 Catania-Messina”. Il processo inizierà a marzo 2021.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi investe 500 milioni per sei ro-ro multipurpose

    Grimaldi investe 500 milioni per sei ro-ro multipurpose

    Il Gruppo Grimaldi rinnova la flotta di ro-ro multipurpose con sei unità ordinate ai cantieri coreani Hyundai Mipo Dockyard, che saranno consegnate tra il 2023 e il 2024. Inaugureranno la nuova classe G5 con capacità di 4500 metri lineari.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider