Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Autista slovacco in causa contro dumping sociale in Danimarca


    La Danimarca sta attuando da tempo una strategia di forte contrasto al cabotaggio stradale illegale e al dumping sociale degli autisti, non solamente a livello governativo, ma anche sindacale e giudiziario. Il caso più recente – riportato dal giornale tedesco Neues Deutschland – riguarda Emilian Tudor Jetzi, un autista slovacco che per cinque anni ha lavorato per la filiale slovacca di un'azienda di autotrasporto norvegese.
    Jetzi lavorava con un contratto sloveno, che prevedeva una paga base di circa 300 euro per 37 ore di lavoro la settimana (che secondo l'autista raggiungevano spesso le 48 ore) più un cifra legata alla percorrenza svolta (su cui non pagano imposte e contributi). Rispetto a un autista danese, guadagnava dieci volte meno. Ma egli non guidava in Slovacchia, bensì trasportava mobili Ikea in Scandinavia, dormendo nel camion per più giorni.
    Dopo cinque anni di lavoro in simili condizioni, Jetzi ha deciso di reagire e si è rivolto al sindacato rumeno SLT, che ha deciso di avviare una causa di lavoro in Danimarca tramite il sindacato danese 3F, chiedendo ai giudici il pagamento della differenza tra il salario slovacco e quello danese, compresi i contributi, per un totale di 240mila euro. La causa è ancora in corso perché i magistrati stanno analizzando la giurisdizione.
    I giudici hanno un importante precedente, ossia la sentenza della Corte di Giustizia Europa sul caso di un tedesco, Heiko Koelzsch, che lavorava in Germania per una società di spedizioni danese essendo assunto da un'impresa del Lussemburgo, quindi con contratto lussemburghese (più conveniente di quello danese). In quel caso, la Corte diede ragione all'uomo, sostenendo che la Convenzione di Roma del 1980 stabilisce bisogna applicare le condizioni vigenti nello Stato dove avviene la principale occupazione del lavoratore, mentre la sede dell'impresa è un elemento subordinato.
    Il sindacato danese sostiene che il caso di Emilian Tudor Jetzi è simile a questo, perché egli lavorava in Scandinavia partendo dalla Danimarca, quindi dal punto di vista operativo non aveva nulla a che fare con la Slovacchia, se non che la sede dell'azienda è in quel Paese. Perciò, egli deve essere pagato secondo il contratto danese. Se questa interpretazione sarà accolta dai giudici, potrà avviare centinaia di cause analoghe.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

    Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

    La Commissione Europea raccoglie proposte per accedere a un finanziamento di 100 milioni di euro per potenziare la rete delle aree di sosta sicure per veicoli industriali. Soddisfatte Iru ed Etf.
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci

TECNICA

Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci
Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina

TECNICA

Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina
previous arrow
next arrow
Laghezza approda a Trieste con un’acquisizione

LOGISTICA

Laghezza approda a Trieste con un’acquisizione
Maersk cresce nella logistica e-commerce in Portogallo

LOGISTICA

Maersk cresce nella logistica e-commerce in Portogallo
Fercam potenzia la logistica in Friuli Venezia Giulia

LOGISTICA

Fercam potenzia la logistica in Friuli Venezia Giulia
Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica

LOGISTICA

Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica
Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica

LOGISTICA

Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri

CAMIONSFERA

Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri
Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana

CAMIONSFERA

Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana
Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

CAMIONSFERA

Nuovo bando UE per aree di sosta per camion
Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

CAMIONSFERA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia

CAMIONSFERA

K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia
Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico
Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli

CAMIONSFERA

Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli
Podcast K44, i primi 125 anni del camion

CAMIONSFERA

Podcast K44, i primi 125 anni del camion
Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania

CAMIONSFERA

Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania
Londra semplificherà gli esami per la patente camion

CAMIONSFERA

Londra semplificherà gli esami per la patente camion
Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero

CAMIONSFERA

Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero
previous arrow
next arrow