Primo piano

  • Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Le priorità degli spedizionieri in Europa

    Clecat, l'associazione europea degli spedizionieri e degli operatori logistici, ha pubblicato un elenco di priorità alla Commissione Europea utili a migliorare la competitività del trasporto merci nei prossimi cinque anni.  

Podcast K44

Normativa

CargoLogic Germany ottiene via libera al volo


Il primo ministro della Sassonia, Michael Kretschmer, ha confermato il 2 settembre 2019 che il ministero dei Trasporti federale ha approvato la concessione del certificato di operatore aereo AOC presentata a metà 2018 da CargoLogic Germany. Ma prima di avviare i voli cargo, la compagnia deve aspettare la comunicazione ufficiale della Luftfahrt-Bundesamt, che dovrebbe arrivare entro pochi giorni. La compagnia ha sede nell'aeroporto di Lipsia ed è diretta da Uli Ogiermann. All'inizio svolgerà solamente servizi charter, mentre quelli regolari su rotte fisse inizieranno in un secondo momento. La società ha già due Boeing B738-400P2F in leasing, cui si aggiungerà un terzo esemplare entro la fine di quest'anno e un B737-400F all'inizio del 2020. L'organico è formato da 35 persone, tra cui una quindicina di piloti. Dalle prime informazioni, pare che CargoLogic Germany si dedicherà al trasporto espresso all'interno dell'Europa, anche se non si conosconono le rotte. CargoLogic Germany è controllata dalla CargoLogicHolding, che a sua volta fa capo all'imprenditore russo Alexey Isaykin (che controlla anche il Gruppo Volga-Dnepr Group).

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    La portavoce della Commissione Europea dichiara di non avere ancora ricevuto la richiesta del Fondo di Solidarietà dall’Italia per l’emergenza coronavirus e chiede al Governo di agire immediatamente in tal senso e di creare un'unica regia per affrontare le conseguenze dell’epidemia per la logistica.

Mare