Array ( [0] => 11 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Cargo aereo perde l’1% a novembre 2019


A novembre 2019 il traffico merci aereo mostrava cifra rossa per il tredicesimo mese consecutivo: l'associazione dei vettori rileva che la flessione, in termini di tonnellate per chilometri, è stata dell'1,1% rispetto allo stesso mese del 2018. L'unico aspetto positivo è che il tasso di decrescita è inferiore a quello medio dell'anno (a ottobre la flessione è stata del 3,5%). È però ancora presto per prevedere se siamo in vista di una svolta, perché a novembre la domanda di trasporto cresce a causa di due grandi eventi del commercio elettronico, il Black Friday e il Singles Day in Asia. Viceversa, restano alcuni elementi che franano il cargo aereo, ossia la guerra commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina, il deterioramento del commercio mondiale e un ampio rallentamento della crescita economica globale.
Il dato di novembre è "una grande delusione" per Alexandre de Juniac, direttore generale e Ceo della Iata, perché "il quarto trimestre è di solito l'alta stagione del trasporto aereo di merci. In prospettiva, i segnali di un disgelo delle tensioni commerciali tra Usa e Cina sono una buona notizia. Ma le condizioni commerciali al momento rimangono molto difficili". A livello regionale, le compagnie aeree dell'Asia-Pacifico, dell'America Latina e del Medio Oriente hanno subito un forte calo nella crescita annuale del volume totale del trasporto aereo di merci, mentre i vettori nordamericani hanno registrato un calo più moderato. L'Europa e l'Africa sono state le uniche regioni a registrare una crescita della domanda di trasporto aereo di merci rispetto al novembre 2018 (rispettivamente del 2,6% e del 13,7%).

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la formazione degli autisti diventa ibrida

    K44 podcast: la formazione degli autisti diventa ibrida

    Questo episodio del podcast K44 La Voce del trasporto parla di come sta cambiando la formazione erogata agli autisti per la guida economica durante l’emergenza della Covid-19. Anche in questo campo avanza la digitalizzazione.

Logistica

  • Cma Cgm vara la portacontainer a gas naturale liquefatto

    Cma Cgm vara la portacontainer a gas naturale liquefatto

    La portacontainer Jacques Saade è la prima alimentata a gas naturale liquefatto della flotta di Cma Cgm, intitolata al fondatore della compagnia. E questa non è l’unica innovazione, perché per vararla la società ha compiuto un “battesimo digitale”, con i rappresentanti del cantiere a Shanghai e i vertici di Cma …

Mare

  • Cma Cgm vara la portacontainer a gas naturale liquefatto

    Cma Cgm vara la portacontainer a gas naturale liquefatto

    La portacontainer Jacques Saade è la prima alimentata a gas naturale liquefatto della flotta di Cma Cgm, intitolata al fondatore della compagnia. E questa non è l’unica innovazione, perché per vararla la società ha compiuto un “battesimo digitale”, con i rappresentanti del cantiere a Shanghai e i vertici di Cma …