TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Filt Ravenna contro illeciti in autotrasporto e logistica

E-mail Stampa PDF

Il sindacato ha diffuso un lungo comunicato sui metodi usati per ridurre i costi negli appalti di trasporto legati alle attività del porto, che si ripercuotono sui lavoratori. Tra quelli segnalati il contratto Multiservizi e il distacco transnazionale, fino a situazioni fuori dalla legalità.


Ravenna porto altoL'allarme lanciato il 24 giugno 2019 dalla Filt Cgil di Ravenna riguarda l'autotrasporto, con una particolare attenzione a quello che interessa il porto, dove "i committenti privati chiedono ai rispettivi appaltatori tariffe così al di sotto dei parametri fissati dalla contrattazione di settore da rendere di fatto impossibile il pieno rispetto della normativa previdenziale, assistenziale e fiscale, e più in generale, la corretta applicazione dei contratti collettivi nazionali di lavoro". Quindi, "per soddisfare le richieste dei committenti ed ottenere il contratto, le aziende appaltatrici sono costrette ad individuare modalità sempre nuove per conseguire i risparmi necessari e non esitano a sottrarre salario e tutele ai lavoratori addetti all'appalto, sui quali ricadono, in definitiva, gli effetti pregiudizievoli di tale meccanismo". Un fenomeno apparso con la crisi del 2008 ma che ora, secondo il sindacato, sta dilagando sull'intera filiera del trasporto.
Nel suo documento, la Filt di Ravenna porta alcuni esempi di metodi usati per abbassare in modo illecito il costo del lavoro. Il primo riguarda l'applicazione del contratto Multiservizi anche nell'autotrasporto, perché offre minori tutele e salari rispetto al Ccnl Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni. Ma la sigla registra anche casi più gravi, come "il mancato versamento delle ritenute fiscali e dei contributi sulle somme indicate in busta paga, tramite artifici ed imputazioni fittizie (la più frequente è quella a trasferta esente, in cui la retribuzione viene corrisposta sotto forma di un rimborso forfetario, esente da imposte e contributi, delle finte spese di trasferta di lavoratori che in trasferta non vanno), l'indicazione solo parziale delle ore lavorate nei cedolini paga e l'erogazione di straordinari ed indennità con il meccanismo cosiddetto del fuoribusta cioè ancora una volta in contanti e senza oneri aggiuntivi, o addirittura in natura con buoni benzina o buoni pasto in violazione della normativa in vigore".
Gli esempi portati dalla Filt mostrano situazioni più complesse, come l'uso di autisti stranieri tramite il distacco trans-nazionale. "Tali meccanismi, nei casi più gravi si spingono sino ad aziende che scientemente non versano Iva, altre imposte, oppure contributi previdenziali, per importi assai ingenti e che ciclicamente chiudono e riaprono con nuovi nomi e sedi, lasciando dietro di sé debiti enormi nei confronti dei lavoratori, dei clienti, dello Stato", prosegue il comunicato.
Questa situazione non colpisce solamente i lavoratori, ma anche le imprese committenti e appaltatrici che vogliono rispettare le regole, perché subiscono la concorrenza sleale prodotta da quelle irregolari, rischiando così di restare fuori mercato. "A questo proposito va segnalato che in tema di tariffe applicabili a livello territoriale, esiste un Tavolo all'Ispettorato del Lavoro in cui sono presenti i rappresentanti delle organizzazioni sindacali (Cgil, Cisl, Uil), delle organizzazioni datoriali, tra cui Confindustria, e delle associazioni delle cooperative, tra cui Legacoop e Confcoperative". Questo Tavolo stabilisce annualmente le retribuzioni minime del facchinaggio nella provincia di Ravenna : per il 2019 il costo del lavoro totale è di 20,25 euro l'ora ma in realtà "si assiste quotidianamente a committenti che propongono contratti commerciali con importi orari compresi tra i 16 euro ed i 17,50 euro, o addirittura inferiori". La Filt precisa che "storicamente una delle prime voci di costo ad essere eliminata è da sempre quella relativa alla sicurezza sul lavoro, a scapito della incolumità e della salute dei lavoratori che ancora una volta pagano il prezzo di questo meccanismo assai poco virtuoso, sotto forma di infortuni e malattia professionali".
Il sindacato chiede quindi "di arginare e quindi debellare un fenomeno che rischia di minare alle radici il nostro sistema produttivo ed a tale fine si auspica la piena collaborazione di tutti, a partire dalla organizzazioni sindacali dei lavoratori e delle imprese, sino agli organi di vigilanza competenti, in primis Ispettorato del Lavoro, Inps e Guardia di Finanza", concludendo che "non vi sarà alcuna tolleranza da parte dell'organizzazione per i fenomeni distorsivi denunciati, che saranno oggetto di vertenze individuali e collettive, proposte nei confronti di aziende appaltatrici e committenti, ciascuna per il proprio titolo, a tutela dei diritti dei lavoratori".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1116

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Infrastrutture

Immagine
Divieti circolazione estivi al Monte Bianco e Frejus
Lunedì 12 Agosto 2019
Nei due trafori stradali si svolgono ad agosto e settembre 2019 lavori di manutenzione che impongono per alcuni periodi la circolazione a senso unico... Leggi tutto...
Immagine
La Svizzera punta il jolly sulla ferrovia
Mercoledì 07 Agosto 2019
Per superare i limiti attuale della rete, anticipati alcuni investimenti previsti nel piano di ampliamento 2035. Individuati otto itinerari dove... Leggi tutto...
Immagine
Nuovi binari per il traffico merci a Genova Prà
Martedì 06 Agosto 2019
A luglio 2019 Rfi ha completato una prima fase di lavori a fronte di un investimento superiore a 25 milioni di euro per potenziare il trasporto... Leggi tutto...
Immagine
Emergono i difetti del ponte Morandi
Venerdì 02 Agosto 2019
I periti nominati dal Giudice per le indagini preliminari che indaga sul crollo del viadotto Polcevera dell'A10 hanno concluso l'analisi dei resti... Leggi tutto...
Immagine
Fondi europei per le ferrovie in Lettonia
Venerdì 02 Agosto 2019
L'Unione Europea finanzia con 318,5 milioni di euro l'elettrificazione di due tratte lunghe 308 km della rete principale del paese baltico. E le... Leggi tutto...
Immagine
Anas riapre raccordo SS4 con SS685
Venerdì 02 Agosto 2019
Il primo agosto, la società autostradale ha aperto al traffico l'intero svincolo di collegamento tra Marche e Umbria, che venne danneggiato dei... Leggi tutto...
Immagine
Sconto pedaggi per camion che evitano la Fi-Pi-Li
Venerdì 02 Agosto 2019
Le società che gestiscono le autostrade A11 e A12 concedono dal 1° agosto al 30 settembre 2019 una riduzione del 50% ai veicoli industriali che... Leggi tutto...
Immagine
Cipe approva lavori per Asti Cuneo
Giovedì 01 Agosto 2019
Secondo il presidente della Regione Piemonte, nella seduta del 1° agosto il Comitato Interministeriale di Programmazione Economica avrebbe approvato... Leggi tutto...

Ricerca

Video


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

Normativa

Normativa
Immagine
Chiarimento su ricorsi revoca patente per carenze psicofisiche
Mercoledì 19 Settembre 2018
Una nota del ministero dei Trasporti approfondisce alcuni aspetti sui ricorsi presentati nei casi di sospensione o revoca della patente di guida a... Leggi tutto...
Immagine
Corresponsabilità del committente nell'autotrasporto
Martedì 24 Maggio 2016
Confetra ha pubblicato a maggio 2016 una circolare in cui riassume i tre adempimenti che l'attuale normativa impone ai committenti del trasporto... Leggi tutto...
Immagine
A cosa servono i costi d'esercizio autotrasporto?
Martedì 24 Maggio 2016
Il direttore generale per il Trasporto Stradale e l'Intermodalità del ministero dei Trasporti, Enrico Finocchi, fornisce la sua interpretazione... Leggi tutto...
Immagine
Dal 2017 nuova onorabilità per autotrasporto
Martedì 26 Aprile 2016
La Gazzetta Ufficiale europea ha pubblicato il Regolamento UE numero 403 del 18 marzo 2016 che collega le infrazioni gravi commesse dalle imprese di... Leggi tutto...
Immagine
Gasolio autotrasporto a Livigno, il caso è chiuso
Giovedì 07 Aprile 2016
La Commissione Tributaria di Sondrio assolve pienamente gli autotrasportatori valtellinesi che si rifornivano nella zona franca usando i serbatoi dei... Leggi tutto...
Immagine
Nuove regole su batterie litio in aereo dal 1° aprile 2016
Martedì 29 Marzo 2016
L'Icao ha deciso il bando delle spedizioni di batterie al litio nelle stive degli aerei passeggeri dal primo aprile 2016, per prevenire il rischio... Leggi tutto...
Immagine
Entra in vigore l'omicidio stradale
Venerdì 25 Marzo 2016
Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale numero 70 del 24 marzo 2016 della Legge 41 del 23 marzo 2016 si applicano le nuove norme sugli... Leggi tutto...
Immagine
Bruxelles definisce specifiche del nuovo cronotachigrafo
Martedì 22 Marzo 2016
La Commissione Europea ha adottato il 21 marzo 2016 le specifiche per la nuova generazione di cronotachigrafi digitali che dovrebbe diventare... Leggi tutto...
Immagine
Dal 12 marzo 2016 dimissioni solo telematiche
Venerdì 11 Marzo 2016
Entra in vigore la norma del Jobs Act nata per contrastare le dimissioni in bianco: ora il lavoratore deve compilare un modulo telematico che si... Leggi tutto...
Immagine
Europarlamento approva regole su servizi nei porti
Mercoledì 09 Marzo 2016
Martedì 8 marzo 2016 il Parlamento Europeo ha approvato nella sessione plenaria la norma che unificherà le regole dei servizi portuali in tutta... Leggi tutto...
Immagine
Filtro anti-particolato non consente rimborso dell'accisa
Mercoledì 09 Marzo 2016
Una circolare dell'Agenzia delle Dogane chiarisce che l'installazione di sistemi antiparticolato non consente di applicare il beneficio sul gasolio... Leggi tutto...
Immagine
Autorizzazioni autotrasporto internazionale anche sotto 6 ton
Martedì 08 Marzo 2016
Il Decreto Dirigenziale numero 149 dell'11 settembre 2015 consente da quest'anno di chiedere le autorizzazioni bilaterali e Cemt anche per veicoli... Leggi tutto...
Immagine
Dogane ribadiscono obbligo fattura per gasolio autotrasporto
Lunedì 07 Marzo 2016
Nelle scorse settimane la Fita Cna ha segnalato all'Agenzia delle Dogane che alcuni distributori di carburante non rilasciano la fattura agli... Leggi tutto...
Immagine
Circolare su documentazione autotrasporto estero
Lunedì 07 Marzo 2016
I ministeri dei Trasporti, del Lavoro e dell'Interno hanno diffuso una circolare sui controlli da attuare sui veicoli industriali stranieri che... Leggi tutto...
Immagine
Ampliata e semplificata la Nuova Sabatini
Lunedì 07 Marzo 2016
Il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, ha firmato il decreto che apporta modifiche alla Legge che fornisce agevolazioni per gli... Leggi tutto...

j4age component required, but not installed