TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto siciliano in stato d’agitazione

E-mail Stampa PDF

Il 17 novembre 2018 il Coordinamento unitario dell'autotrasporto ha annunciato lo stato di agitazione contro il degrado delle autostrade dell'isola, che causa danni al settore.


fermo camion Catania altoIl 7 novembre scorso, alcune associazioni dell'autotrasporto siciliano hanno incontrato l'assessore regionale alle Infrastrutture e alla Mobilità, Marco Falcone, che si è impegnato ad affrontare i gravi disagi causati all'autotrasporto dalla cattiva condizione delle autostrade dell'isola e, in particolare, dai divieti di circolazione e in alcuni tratti della Catania-Palermo. Dopo quella riunione è stato anche avviato un Tavolo di confronto con i rappresentanti dell'Anas. Ma in una nota di sabato scorso, il Coordinamento unitario dell'autotrasporto siciliano afferma che " nulla è stato fatto rispetto a quanto promesso lo scorso 7 novembre". Il comunicato precisa che "nessun provvedimento migliorativo è stato adottato in merito all'auspicata riduzione dei disagi per i mezzi pesanti lungo la A19 nel tratto tra Enna e Tremonzelli, pur essendo stata individuata e condivisa a tal proposito una soluzione alternativa". Le associazioni definiscono questa situazione "non più sostenibile" e hanno preparato una piattaforma di richiesta da sottoporre al Governo regionale. Nello stesso tempo hanno proclamato lo stato di agitazione della categoria a livello regionale, ammonendo che "in assenza di risposte soddisfacenti ed immediate non è esclusa la proclamazione del fermo dell'autotrasporto siciliano, con l'istituzione di presidi di protesta in tutto il territorio dell'Isola, in particolare sulla Palermo–Catania e e sulla Catania-Messina".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1202

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed