Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Hyundai svela il camion a idrogeno


Dopo gli annunci delle settimane scorse, ieri Hyundai Motor ha svelato il prototipo di trattore stradale pesante a trazione elettrica alimentato con idrogeno. Il modello si chiama HDC-6 Neptune Concept e appartiene alla Classe 8, ossia quella più pesante nel mercato statunitense e si basa su celle a combustibile sviluppate da Hyundai per veicoli passeggeri Tucson e Nexo. Insieme al trattore, il costruttore sud-coreano ha mostrato un semirimorchio refrigerato, chiamato HT Nitro ThermoTech. L'intero autoarticolato mostra le potenzialità della tecnologia dell'idrogeno, che rispetto alle batterie offre una tara più bassa e un minor tempo per il rifornimento. La linea dell'insieme è decisamente vintage e ricorda il design ferroviario degli anni Trenta. La parte inferiore è formata da un'ampia griglia di raffreddamento, mentre nella parte superiore le telecamere sostituiscono gli specchi retrovisori.
La trazione elettrica consente di guadagnare lo spazio del motore termico e della catena cinematica, permettendo così di ospitare otto serbatoi per l'idrogeno. Il semirimorchio – sviluppato in collaborazione con Air Liquide - è refrigerato con una tecnologia all'azoto criogenico, anch'essa a basso impatto ambientale. Per ora il HDC-6 Neptune Concept resta un prototipo, perché Hyundai ha dichiarato che ci vorranno almeno cinque anni per sviluppare un modello adatto al trasporto pesante delle merci. Hyundai intende entrare nel mercato statunitense del camion elettrico, anche se non ha dichiarato quando e come.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.