Primo piano

  • La Liguria vuole raggiungere sei milioni di teu

    La Liguria vuole raggiungere sei milioni di teu

    L'autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale annuncia che ad agosto 2019 è ripresa la crescita dei traffici container dopo il crollo del ponte Morandi e l'obiettivo è raddoppiare i volumi entro il 2026, considerando anche Savona.  

Podcast K44

Normativa

Passo avanti per ampliamento terminal container La Spezia


Il porto della Spezia avvia la procedura per potenziare il suo terminal container, attraverso l'ampliamento della parte orientale del Molo Garibaldi. Il primo passo compiuto oggi è formale e consiste nella firma dei responsabili delle due realtà interessate, l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e di Contship Italia, dell'atto che mette a disposizione del concessionario, il La Spezia Container Terminal (controllato da Contship Italia), lo specchio d'acqua dove saranno realizzati i lavori e impone tempi certi per l'avvio della gara sulla base di un progetto esecutivo già disponibile. Le autorizzazioni sono già state approvate.
In una nota, l'Autorità portuale spiega che "l'ampliamento del molo Garibaldi, unitamente al riempimento degli spazi della Marina del Canaletto, intervento sul quale da domani si inizierà a lavorare per gli approfondimenti progettuali necessari, consentirà al nostro porto di disporre di nuovi spazi, che ci permetteranno di operare circa 2,5 milioni di contenitori; in parallelo l'Asp sta lavorando al completo riassetto dell'infrastruttura ferroviaria, grazie alla quale si riuscirà a movimentare la merce prevalentemente su ferro". La presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, Carla Roncallo, ha dichiarato: "È un giorno importante per il nostro porto, perché conferma l'assoluto interesse da parte di un gruppo importante come Contship ad investire ingenti risorse sul nostro scalo, a dispetto di chi scommetteva sul contrario" .

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Mare

  • Fusione Psa-Sech a Genova rinviata all’Avvocatura di Stato

    Fusione Psa-Sech a Genova rinviata all’Avvocatura di Stato

    L'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale annuncia il rinvio all’Avvocatura di Stato del dossier sulla fusione tra i terminal container di Psa Pra’ e Sech, dopo non avere ricevuto una risposta dal ministero dei Trasporti.