Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • UE approva gli aiuti italiani per locomotori e carri

    UE approva gli aiuti italiani per locomotori e carri

    La Commissione Europea ha approvato il finanziamento italiano di 125 milioni di euro per l’acquisto di materiale rotabile ferroviario per il trasporto delle merci, a fronte della rottamazione di quello vecchio.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

    Ecco i progetti portuali esclusi da finanziamento di Bruxelles


    Il progetto del nuovo porto offshore di Venezia e il raddoppio del Molo Settimo di Trieste sono due dei progetti infrastrutturali che la Commissione Europea ha deciso di non co-finanziare con l'ultima call del programma Connecting Europe Facility. In totale l'Europa ha promosso tredici progetti italiani assegnando risorse pari a circa 1,5 miliardi, a fronte di richieste complessive per 6,8 miliardi relativi a 71 progetti.
    La bocciatura più eclatante è stata quella dello studio per la progettazione definitiva del porto offshore veneziano che si è visto negare un co-finanziamento al 50% dell'investimento complessivo pari a otto milioni di euro. Ciò nonostante all'interno dello stesso programma sono stati stanziati 9,7 milioni di euro come co-finanziamento per la progettazione e costruzione delle prime mama vessel che dovranno collegare il terminal offshore alla terraferma.
    La Commissione Europea giustifica questa scelta sostenendo che "la rilevanza dell'azione proposta è buona perché coerente con le priorità delle reti Ten-T ma non è sufficientemente chiaro quanto sia vicina a una concreta attuazione". I tecnici della Commissione Europea precisano inoltre che "la maturità (dell'opera) è debole per il rischio di ritardi nella fase di procurement e conseguentemente di completamento del progetto".
    Basso viene definito anche l'impatto del porto offshore perché "non è sufficientemente dimostrato come gli interventi previsti consentiranno allo scalo di trasformarsi in un hub internazionale". La pagella di Bruxelles sul progetto veneziano si conclude: "Sebbene la qualità sia buona, la proposta ha una debolezza di fondo dettata dallo stato attuale e dalle implicazioni attese del progetto che non sono chiare e risultano inconsistenti".
    Parere negativo giunge anche alla richiesta di cofinanziamento pari a 19,7 milioni di euro (su circa 87,2 totali) avanzata dal porto di Trieste per il raddoppio del terminal container al Molo Settimo (le opere portuali previste erano allargamento di 20 metri e prolungamento di 800 della struttura marittima con ampliamento piazzale di circa 32 ettari). "La rilevanza del progetto è debole e l'ampliamento di un terminal portuale cargo non è coperta dalla call (del programma CEF, ndr). Inoltre, dal momento che il terminal è affidato in concessione a lungo termine a un operatore privato, un co-finanziamento rappresenterebbe un vantaggio specifico a un particolare soggetto".
    Il giudizio di Bruxelles sul progetto di Trieste prosegue: "L'impatto è scarso e l'esigenza di un ampliamento dell'infrastruttura non è sufficientemente dimostrata. Inoltre l'impatto economico dell'opera non è convincente e la qualità del progetto è debole poiché non traguarda un affidabile management plan".
    Negativa la risposta ricevuta anche dall'Autorità Portuale di Savona (che per Vado Ligure aveva studiato il progetto di una piattaforma multimodale logistica con richiesta di co-finanziamento per 5 milioni), dal porto di Cagliari (che aveva sottoposto invece un adeguamento della viabilità stradale dell'area portuale da co-finanziare con 2,2 milioni) e dall'Autorità Portuale di Ancona (che chiedeva all'Europa il 50% degli 8,9 milioni di euro necessari per gli studi utili a migliorare l'accessibilità marittima e terrestre dello scalo).
    Doppia bocciatura, infine, per il porto di Civitavecchia, che aveva richiesto un co-finanziamento comunitario di 6,9 milioni (sui 22,2 complessivamente necessari) per il progetto Ci.Va.Mos e 1,17 milioni (su 2,3 complessivi) per il progetto Wavesax. Due no ha dovuto incassarli anche l'Autorità Portuale di Livorno per il progetto ERICA - Easy Railway Infrastructure and Customs Access (11,6 milioni di co-finanziamento richiesti sui 32,5 totali) e il progetto ribattezzato EPICO - Enabling PCS Connection of TEN-T network port nodes with third countries (co-finanziamento richiesto da 292 mila euro).
    Non è stato finanziato, ma è stata invece promosso a pieni voti da Bruxelles, il progetto Ravenna Porto Hub. La Commissione europea ha spiegato di non poter accordare un co-finanziamento di 29 milioni di euro (sui 145 milioni complessivi) per limiti di budget ma ha espresso parere positivo sull'opera sostenendo che: "l'azione è rilevante e il progetto è molto maturo da un punto di vista politico e l'iter approvativo risulta completato. L'analisi costi-benefici lascia intravvedere alti ritorni dal miglioramento dell'efficienza dei trasporti e la qualità del progetto è molto buona».

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Alimentare e farmaci trainano il cargo aereo italiano

    Alimentare e farmaci trainano il cargo aereo italiano

    Durante il sesto convegno dell'Osservatorio Cargo Aereo organizzato da Anama sono stati presentati alcuni dati della Iata sul trasporto aereo italiano, che mostrano una particolare vivacità nei settori agroalimentare e farmaceutico. Crescita dei traffici nel primo trimestre del 2024.

Ferrovia

Koelliker porta in Italia nuovi furgoni elettrici Maxus

TECNICA

Koelliker porta in Italia nuovi furgoni elettrici Maxus
Volvo vuole vendere camion a idrogeno termico entro il 2030

TECNICA

Volvo vuole vendere camion a idrogeno termico entro il 2030
Ford Trucks ha svelato la gamma di veicoli industriali F-Line al Transpotec

TECNICA

Ford Trucks ha svelato la gamma di veicoli industriali F-Line al Transpotec
Michelin Connected Fleet ha debuttato al Transpotec 2024

TECNICA

Michelin Connected Fleet ha debuttato al Transpotec 2024
K44 video | Semirimorchio portacoil robusto e flessibile di Viberti

TECNICA

K44 video | Semirimorchio portacoil robusto e flessibile di Viberti
previous arrow
next arrow
Fercam cresce in Asia con una filiale in India

LOGISTICA

Fercam cresce in Asia con una filiale in India
Volvo Trucks amplia la gamma di camion a biodiesel

LOGISTICA

Volvo Trucks amplia la gamma di camion a biodiesel
Proposte di GS1 Italy per migliorare la prenotazione slot dei camion

LOGISTICA

Proposte di GS1 Italy per migliorare la prenotazione slot dei camion
Bisogna prepararsi al nuovo sistema di controllo doganale dell’UE

LOGISTICA

Bisogna prepararsi al nuovo sistema di controllo doganale dell’UE
Palletways gestisce direttamente la filiale di Genova

LOGISTICA

Palletways gestisce direttamente la filiale di Genova
previous arrow
next arrow
La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio

ENERGIE

La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio
Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica

ENERGIE

Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica
Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti

ENERGIE

Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti
Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati

ENERGIE

Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati
Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio

ENERGIE

Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio
previous arrow
next arrow
K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi

SERVIZI

K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi
Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica

SERVIZI

Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
previous arrow
next arrow