Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Sequestro in società imballi e facchinaggio


Dopo un'indagine compiuta dalla Guardia di Finanza di Marcianise, il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha disposto il sequestro preventivo di beni per 800mila euro alle due società Mondo Imballi e Nordest Imballaggi Industriali, che hanno sede a Santa Maria a Vico (Caserta), compresi i beni del loro rappresentante legale. L'indagine è partita da una segnalazione dell'Agenzia delle Entrate e secondo gli inquirenti, le due società avrebbero omesso il versamento dell'Iva nel 2013 e 2014 per un importo superiore a 800mila euro. Il sequestro comprende sette immobili in provincia di Treviso, un terreno in provincia di Caserta di proprietà dell'amministratore unico, cinque veicoli commerciali, quote societarie e disponibilità finanziarie liquide depositate sui conti societari. Già nell'agosto del 2018, la Finanza aveva eseguito un primo sequestro preventivo alle due società per il mancato versamento dell'Iva nel 2015 e 2016, per un valore di 850mila euro.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare