Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Riders vincono vertenza in Norvegia


Mentre in Italia si discute sulle regole da applicare ai riders che lavorano per le piattaforme online, con divisioni anche all'interno dello stesso fronte dei ciclo-fattorini, in Norvegia questa categoria ha strappato una vittoria contro Foodora, dopo cinque settimane di sciopero. La vertenza è stata avviata il 20 agosto 2019 da un centinaio di riders, che hanno iniziato uno sciopero dopo la rottura delle trattative per ottenere un contratto collettivo. Partito da Oslo, lo sciopero si è allargato a Trondheim, raddoppiando il numero degli aderenti. Durante la protesta, i ciclo-fattorini non si sono limitati a sospendere le loro attività, ma hanno cercato il consenso dell'opinione pubblica organizzando gite in bicicletta, offrendo riparazioni gratuite e avviando una mensa per promuovere il dialogo.
Questa strategia ha contributo alla vittoria e il 27 settembre il sindacato Fellesforbundet ha firmato con Foodora un accordo che prevede un aumento di retribuzione annuale di 1500 euro per i ciclo-fattorini che lavorano a tempo pieno, un'indennità per il lavoro nei mesi invernali e un indennizzo per l'uso delle attrezzature personali, come biciclette, vestiti e smartphone. Il contratto interessa i seicento riders che lavorano in Norvegia con Foodora, ma dopo questa vittoria, il sindacato intende usare questo accordo come modello per vertenze nei confronti delle altre piattaforme online.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.