Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Come chiedere gli incentivi per acquisto camion nel 2020 e 2021

    Come chiedere gli incentivi per acquisto camion nel 2020 e 2021

    La Gazzetta Ufficiale numero 206 del 19 agosto 2020 ha pubblicato il Decreto del ministero dei Trasporti del 7 agosto 2020 che stabilisce tempi e modi per ottenere i contributi per l’acquisito di veicoli industriali a basso impatto ambientale e gli equipaggiamenti per il trasporto intermodale nel biennio 2020-2021.

Podcast K44

Normativa

Germania proroga esenzione pedaggio a camion Gnl

Per favorire l’uso dei veicoli industriali pesanti alimentati con gas naturale liquefatto, la Germania ha adottato una politica diversa da quella italiana. Mentre nel nostro Paese si fornisce un contributo all’acquisto di 20mila euro, che però viene erogato un paio d’anni dopo la firma del contratto, i tedeschi hanno deciso di contribuire tramite i costi d’esercizio, ossia esentando i veicoli a gas naturale dal pagamento del pedaggio Maut. Questa soluzione porta due vantaggi: il primo e che l’impresa risparmia fin dal primo chilometro di viaggio del camion e il secondo è la proporzionalità sulla base del chilometraggio percorso e, quindi, anche della riduzione dell’inquinamento effettivamente prodotta. Il Governo tedesco ha introdotto questo beneficio nel 2019 e doveva durare fino al 2020, ma all’inizio di giugno il Parlamento tedesco ha approvato la sua estensione fino al 2023.

Un motivo della proroga è anche l’emergenza Covid-19, che sta colpendo economicamente anche le imprese di autotrasporto tedesche, che hanno quindi un altro strumento per ridurre i costi. Finora l’esenzione dal Maut ha spinto gli autotrasportatori tedeschi ad acquistare 1900 veicoli industriali a gas naturale, di cui 1421 liquefatto. Si stima che tale scelta abbia ridotto le emissioni di CO2 di 24mila tonnellate, considerando una percorrenza media di 100mila chilometri l’anno per ciascun veicolo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Pioggia di multe ai camion fermi di notte sull’A22

    Pioggia di multe ai camion fermi di notte sull’A22

    Nel secondo fine settimana di ottobre, la Polizia Stradale ha inflitto ventidue multe agli autisti di altrettanti veicoli industriali che si erano fermati per rispettare i tempi di riposo nelle piazzole di sosta dell’autostrada A22. Scoperti anche due autobus che trasportavano merci in conto terzi: multa di oltre seimila euro.

Logistica

  • Operativo lo hub di Dhl a Malpensa

    Operativo lo hub di Dhl a Malpensa

    Il nuovo hub di Dhl nell’aeroporto della Malpensa ha iniziato a lavorare, senza ancora un'inaugurazione ufficiale. Si estende su una superficie di 55mila metri quadrati e ha richiesto un investimento di 109 milioni di euro. Aumenterà anche il traffico degli aerei. Ma i sindacati di base protestano a Orio al …

Mare

  • DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    DB Schenker scende dalle portacontainer di Maersk

    Lo spedizioniere tedesco DB Schenker starebbe lasciando le portacontainer di Maersk perché considera la compagnia marittima danese più un concorrente che un fornitore di servizi, dopo che ha integrato Damco nella sua struttura. Potrebbe essere l'inizio di una tendenza.