Array ( [0] => 24 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Dhl userà furgoni a idrogeno dal 2020


All'evento berlinese Green Tech Festival, Dhl Express e il costruttore di veicoli commerciali StreetScooter (fondato dalla stessa società logistica), hanno annunciato la collaborazione per lo sviluppo di un furgone elettrico con massa complessiva di 4,25 tonnellate alimentato con celle a combustibile, ossia con l'idrogeno. Si baserà sullo StreetScooter Work XL, già in produzione con motore elettrico alimentato con batterie al litio, che ha una capacità di dieci metri cubi e una portata utile di 800 chilogrammi. Pur avendo una massa complessiva di 4,25 tonnellate, questo furgone potrà essere guidato con patente B perché la Legge tedesca permette di alzare la soglia di peso (che normalmente è di 3,5 tonnellate) nel caso di trazione elettrica. Nella fase iniziale, solo Dhl Express userà questo furgone a idrogeno, battezzato H2 Panel Van. L'Idrogeno permetterà un'autonomia di 500 chilometri, oggi impensabile con normali batterie al litio su un veicolo di questa categoria. Dhl precisa di avere ordinato cento esemplari, che saranno consegnato tra il 2020 e il 2021. La società logistica si è posta l'obiettivo di operare con zero emissioni entro il 2050. Così come accade già ora per la gamma di furgoni elettrici StreetScooter, anche il modello a idrogeno sarà prodotto in collaborazione con Ford.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.