Array ( [0] => 26 [1] => 14 [2] => 10 )

Primo piano

  • I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    L’edizione 2020 del rapporto Italian Maritime Economy realizzato da Srm mostra come il baricentro delle rotte dei container sta lentamente spostandosi verso le nostre coste, favorendo i porti della Penisola. Che però sono frenati dai collegamenti verso l’entroterra.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Treno intermodale fra Trieste e Norimberga

La strategia ferroviaria attuata dall’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale si arricchisce di un nuovo collegamento: un treno intermodale diretto tra il porto di Trieste e il terminal TriCon di Norimberga, gestito dal Gruppo Bayernhafen. Il servizio parte con una frequenza settimanale, che nel 2021 raddoppierà a due viaggi la settimana.

L’Autorità portuale spiega che “il progetto nasce sull’onda della solida presenza di Dfds nello scalo giuliano, gruppo danese leader del trasporto ro-ro e shareholder del terminal Samer Seaports, che movimenterà tra Trieste e la Baviera le unità in arrivo e partenza dalle sue navi attraverso il collegamento che sarà operato dalla joint Mercitalia Rail-TX e in collaborazione con Alpe Adria, società che si occupa dello sviluppo dei servizi di trasporto intermodale del sistema logistico del porto, attraverso la gestione di un esteso network a livello europeo”.

Il servizio ha due obiettivi: collegare il sistema produttivo del Friuli Venezia Giulia con quello della Baviera e trasportare le unità di carico provenienti via mare dalla Turchia e dalla Grecia verso la Germania meridionale. Inoltre, aggiunge l'Autorità portuale “sono stati attivati contatti con importanti player del territorio regionale per verificare anche la possibilità di utilizzare l’hub di Cervignano quale aggregatore di ulteriori volumi”.

Il presidente dell’Asp del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino commenta che “questo nuovo treno è la conferma che la vocazione internazionale è prerogativa unica del sistema logistico del porto di Trieste ed è soprattutto espressione della sua identità strategica, da sempre orientata ad accrescere la connettività ferroviaria con l’Europa centrale, partendo proprio da un partner storico come la Baviera”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Via libera agli incentivi per il trasporto fluviale

    Via libera agli incentivi per il trasporto fluviale

    Il sito web del ministero dei Trasporti ha pubblicato il Decreto del 29 ottobre 2020 che stabilisce incentivi per il trasporto delle merci su vie navigabili, per cui sono stati stanziati 12 milioni di euro in tre anni.

TECNICA

Gli Usa si preparano alla guida autonoma dei camion

TECNICA

UE finanzia con 20 milioni il camion autonomo

TECNICA

Uber vende la divisione sulla guida autonoma

TECNICA

Ford Trucks amplia la gamma dei camion in Italia

TECNICA

Appare il prototipo del Nikola Tre costruito in Europa
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Total ed Engie produrranno idrogeno da fonti rinnovabili in Francia

LOGISTICA

Grendi potenzia logistica e rotte per la Sardegna

LOGISTICA

La Brexit ostacola il trasporto espresso verso la Gran Bretagna

LOGISTICA

C’è poca logistica nella bozza di Recovery Plan

LOGISTICA

La Covid rinvia Transport logistic di Monaco al 2023
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit ostacola il trasporto espresso verso la Gran Bretagna

BREXIT

Primi problemi per l’autotrasporto dopo la Brexit

BREXIT

Aumentano i prezzi dell’autotrasporto per la Gran Bretagna

BREXIT

Prosegue l’obbligo del test Covid-19 da GB alla Francia

BREXIT

Prime multe ai camion a causa della Brexit
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Italia e Germania alleate contro i divieti dell’Austria

CAMIONSFERA

Il mercato dei veicoli industriali limita le perdite del 2020

CAMIONSFERA

Il britannico Consortium Purchasing ordina 2250 camion Scania

CAMIONSFERA

Sequestrato un panino al prosciutto a camionista proveniente da GB

CAMIONSFERA

Massicci investimenti delle ferrovie russe sull’asse Europa-Asia

CAMIONSFERA

Consegnati in Italia i primi nuovi Scania V8 da 770 CV

CAMIONSFERA

Prosegue l’obbligo del test Covid-19 da GB alla Francia

CAMIONSFERA

Il Salone del trasporto per l’edilizia è rinviato al 2023

CAMIONSFERA

Multa di 9700 euro in Danimarca per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Aspi estende chiusura caselli Genova fino a 11 gennaio

CAMIONSFERA

CNH tratta con la cinese FAW per la vendita d’Iveco

CAMIONSFERA

Camionisti indagati per segnalare posti blocco Polizia

CAMIONSFERA

Divieti di circolazione camion in Francia nel 2021

CAMIONSFERA

Autotrasportatore bulgaro prende multa di 27mila euro

CAMIONSFERA

Osservatorio Genova chiede Tavolo legalità sull’autotrasporto
previous arrow
next arrow
Slider