Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Il 25 maggio entrerà in vigore il nuovo quadro giuridico per la completa digitalizzazione della procedura Tir a livello globale. Può servire anche per i trasporti da e per la Gran Bretagna.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Ram illustra i contributi all’intermodalità

    Dalla prossima estate in Italia si torna a favorire il trasporto intermodale delle merci, intendendosi con ciò il passaggio da spedizioni "tutto strada" ad alternative che comprendano per le lunghe tratte il trasporto marittimo o quello ferroviario. Merito soprattutto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che, sotto la guida di Graziano Delrio, ha fatto inserire nell'ultima Legge di Stabilità quasi 200 milioni di euro per l'intermodalità nel triennio 2016-2018. Più precisamente si tratta di 138,4 milioni di euro per il marebonus (incentivo per il potenziamento della catena logistica collegata all'utilizzo delle autostrade del mare per il trasporto merci), più altri 60 milioni per il ferrobonus (incentivo per il potenziamento della catena logistica collegata all'utilizzo della ferrovia).
    "Il primo verrà erogato alle imprese armatrici, che hanno l'obbligo di ribaltare il contributo alle aziende utenti del trasporto multimodale strada-mare, il secondo alle imprese committenti di servizi ferroviari (treni completi, ndr) e agli operatori multimodali ferroviari", spiega il presidente e amministratore delegato di Rete Autostrade Mediterranee (RAM), Antonio Cancian, che poi aggiunge: «In concreto ritengo che si possa partire con la fase applicativa da giugno o luglio, quando sarà arrivato da Bruxelles il parere positivo della DG Competition sul provvedimento».
    Incentivi all'intermodalità, Sportello Unico dei Controlli, Fast corridor e pre-clearing, semplificazioni dragaggi e regolamento delle concessioni demaniali sono gli assi portanti del Piano Strategico Nazionale elaborato dal Ministero dei Trasporti e al quale è dedicato a Bari il primo Forum Nazionale sulla Portualità e la Logistica.
    A Ram, in qualità di organismo in house controllato dal ministero dell'Economia, spetterà, così come già avvenuto in passato, il compito di gestire e seguire concretamente l'applicazione e l'erogazione di questi contributi all'intermodalità nel prossimo triennio. Cancian a proposito di intermodalità nelle spedizioni spiega che "in Italia il 56,5% della merce è trasportato su strada mentre le media europea è del 45%. Il trasporto stradale ha un costo esterno 17 volte più elevato rispetto al trasporto ferroviario e 8 volte più elevato rispetto al trasporto marittimo". A proposito degli obiettivi, poi aggiunge che "la Commissione Europea impone che entro il 2030 il 30% del trasporto merci su gomma passi ad altri modalità di trasporto come la ferrovia e le vie navigabili interne; entro il 2050 più del 50%. Nel medio-breve termine, invece, i risultati attesi in Italia sono un risparmio di esternalità negative superiore a 260 milioni di euro e la sottrazione ogni anno alla rete stradale di unità di carico equivalenti a oltre 800mila camion, pari a quasi 650 milioni di veicoli/km trasportati".
    Parallelamente al ruolo di gestore dei contributi pubblici all'intermodalità, Ram sta affermandosi sempre più come promotore e gestore di progetti comunitari nel campo dei trasporti, mutamento confermato anche dal fatto che la società è coinvolta, in qualità di leader o di partner, in otto progetti già approvati e finanziati con complessivi 160 milioni di euro nell'ambito dei fondi europei CEF (Connecting Europe Facility), a cui si aggiungono altri 27 progetti attualmente in corso di valutazione e due in fase di preparazione. Fra questi c'è anche un sistema di incentivi all'intermodalità strada-mare continentale che, secondo le intenzioni, dovrebbe prendere vita nei mari del Sud Europa e chiamarsi eurobonus.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 videocast: Italtrans e il valore dell’immagine nel trasporto

    K44 videocast: Italtrans e il valore dell’immagine nel trasporto

    In questo episodio del videocast K44 Risponde Sheela Bellina, responsabile commerciale della Italtrans, spiega l’importanza dei valori aziendali nello sviluppo di un’impresa di autotrasporto. Valori espressi anche dalla campagna Donne STRAordinarie di Ford Trucks Italia.

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider