Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Pronta la Dogana dell’Eurotunnel di Calais


Il 5 aprile 2019, la società Eurotunnel ha consegnato all'ente doganale francese Douane-SIVEP gli uffici che ospiteranno i funzionari della Dogana dopo l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. Questo centro servirà per il controllo delle merci che utilizzeranno la ferrovia sotto la Manica per arrivare dalla Gran Bretagna, che dopo la Brexit sarà considerata un Paese extra-comunitario. L'impianto sarà aperto 24 ore su 24, sette giorni su sette. È formato da nove ribalte per carico e scarico dei camion, un'area di stoccaggio refrigerata, cento parcheggi e aree di sosta dedicate per i camion che aspettano i controlli sanitari e fitosanitari. La struttura ha anche mille metri quadrati di uffici per ospitare i vari servizi. Oltre a questo centro di controllo, Eurotunnel ha realizzato una strutture per i cavalli e ha ampliato due aree per l'assistenza ai veicoli industriali. Per accelerare i controlli di Polizia, la società ha attivato varchi digitali equipaggiati con sistema di riconoscimento facciale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    La portavoce della Commissione Europea dichiara di non avere ancora ricevuto la richiesta del Fondo di Solidarietà dall’Italia per l’emergenza coronavirus e chiede al Governo di agire immediatamente in tal senso e di creare un'unica regia per affrontare le conseguenze dell’epidemia per la logistica.

Mare