Array ( [0] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Entro il 2020 treni da 740 metri a Busto Arsizio

Proseguono i lavori di potenziamento del terminal Hupac di Busto Arsizio-Gallarate, in vista dell’apertura della galleria ferroviaria di base del Ceneri, che insieme con quella del Gottardo aumenterà il flusso delle merci su rotaia attraverso la Svizzera. Nel fine settimana del 21 giugno, la società ha completato l’installazione di un nuovo Apparato Centrale Computerizzato, che sostituisce l’Apparato Centrale Elettrico a Itinerari, entrato in funzione nel 1998. Questo sistema gestisce il flusso dei treni in ingresso e uscita dal terminal verso la stazione di Gallarate, operando come interfaccia tra il terminal e la rete di Rfi. Entro la fine del 2021, l’Apparato Centrale Computerizzato gestirà anche la circolazione interna dei treni, comandando deviatoi, segnali e passaggi a livello del terminal in modo sicuro e flessibile. Hupac precisa che questo nuovo sistema permetterà di modificare l’attuale assetto dei binari, allungandoli per accogliere convogli lunghi fino a 740 metri entro la fine del 2020.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    L’amministratore delegato di Tirrenia, Massimo Mura, ha annunciato che dal 1° dicembre la compagnia eliminerà alcuni collegamenti in regime di continuità territoriale con la Sardegna a causa dell’incertezza sulla proroga della convenzione.