Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    L’edizione 2020 del rapporto Italian Maritime Economy realizzato da Srm mostra come il baricentro delle rotte dei container sta lentamente spostandosi verso le nostre coste, favorendo i porti della Penisola. Che però sono frenati dai collegamenti verso l’entroterra.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Combinato mare-rotaia da Grecia a Germania


    L'Autorità Portuale di Venezia lo definisce "il più veloce, il più 'verde' e il più efficiente servizio di collegamento tra l'Europa Centrale (Francoforte) e la Grecia", nonché "l'unico intermodale che coniuga il trasporto marittimo e ferroviario". Il riferimento è al primo treno partito dal terminal autostrade del mare di Fusina di Porto Marghera e diretto a Francoforte per il trasporto di semirimorchi via Brennero fino ai mercati dell'Europa Centrale. Con questo nuovo servizio, i corridoi di trasporto trans-europei trovano, attraverso il "porto-corridoio Brennero-Venezia", la loro naturale prosecuzione nelle autostrade del mare e sfruttano il potenziale commerciale del Mediterraneo Orientale.
    La nuova catena logistica è stata attivata in tempi rapidi a soli tre giorni dal collaudo del potenziamento della linea ferroviaria, con un primo treno lungo oltre 500 metri che porta tredici carri (per 26 semirimorchi). Un servizio che si prevede possa già a breve raddoppiare l'attuale frequenza settimanale, sfruttando la velocità di un collegamento che in soli tre giorni può consegnare le merci direttamente ai mercati di riferimento del Centro Europa. Porto Marghera ricomincia così a sfruttare il patrimonio infrastrutturale di 135 km di ferrovie, 40 km di strade, 7 km di fibra ottica, 12 km di banchine operative accumulato in cento anni di storia e rimasto inutilizzato per decenni.
    Il treno, organizzato e commercializzato dalle società Kombiverkehr e commissionato dalla società di autotrasporto greco-tedesca Thomaidis GmbH, raccoglie le spedizioni a Francoforte e parte via Brennero il venerdì per Venezia (Fusina) dove scarica e ricarica le spedizioni con destinazione Grecia. Da lì i semirimorchi sono imbarcati su navi ro-ro del Gruppo Grimaldi, che opera un servizio diretto, con frequenza trisettimanale, tra Venezia e Patrasso. Le due navi ro-ro impiegate dal gruppo partenopeo sulla linea hanno ciascuna una capacità di circa 220 semirimorchi. Al ritorno, le spedizioni provenienti dalla Grecia e sbarcate a Fusina dalle navi del Gruppo Grimaldi sono caricate, il sabato, sul treno con destinazione la Germania, da cui proseguono verso altre località nord europee.
    "Il nuovo collegamento sfrutta la geografia vincente dello scalo veneziano a beneficio dell'intero Nordest, dell'Italia e dell'Europa. Il mercato del combinato mare-rotaia ha un enorme potenziale, che oggi sfrutta i semirimorchi trasportati dalle navi ro-ro e che domani si accompagnerà con l'inoltro via ferrovia anche dei container" ha commentato Paolo Costa, presidente dell'Autorità Portuale di Venezia. "Un potenziale – ha aggiunto - che si esprimerà completamente quando sarà realizzato il sistema portuale offshore-onshore che restituirà a Venezia l'accessibilità nautica di cui ha bisogno e l'efficienza che l'Italia e le imprese del nordest reclamano".

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

    K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

    Il sessanta percento dei titolari di patente C ha più di 50 anni, mentre diminuisce drasticamente il numero di quelle nuove rilasciate nel 2020. Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto parte da questo dato per affrontare la questione della carenza di autisti di veicoli industriali.

Mare

  • Partono due gare per la continuità territoriale marittima

    Partono due gare per la continuità territoriale marittima

    Il ministero ex Trasporti (Mims) ha pubblicato i bandi di gara per concedere il trasporto in continuità marittima sulle rotte tra Genova e Porto Torres e tra Napoli, Cagliari e Palermo. Rinviato il termine di quella tra Civitavecchia e Olbia.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Frode fiscale nella logistica a Roma

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

CAMIONSFERA

Webuild primo nella gara della ferrovia Fortezza-Ponte Gardena

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li
previous arrow
next arrow
Slider