Primo piano

  • Contship Italia punta sull’Egitto

    Contship Italia punta sull’Egitto

    La società terminalista ed Eurogate hanno firmato un accordo con l'Autorità portuale di Damietta per realizzare un nuovo terminal container, un retroporto e una ferrovia.  

Podcast K44

Normativa

Calais aumenterà il trasbordo di semirimorchi

Ilporto di Calais è il principale nodo intermodale nel trasporto tra Gran Bretagna e l'Europa continentale e con la Brexit la sua importanza sarà ancora maggiore. Già oggi, ottomila semirimorchi attraversano la Manica nei due sensi ogni giorno e si prevede un ulteriore aumento, anche perché il porto sta attuando un programma di potenziamento. In tale progetto rientra la realizzazione del sistema di trasbordo dei semirimorchi tra camion e treno sviluppato dalla tedesca CargoBeamer, che renderà più veloce tale operazione, permettendo di lavorare fino a 900 unità al giorno.
Il progetto prevede l'installazione di diciotto CargoBeamer Gate Modules automatizzati in terminal di sei ettari situato nella zona industriale La Turquerie, che sorge vicino all'autostrada e che sarà collegato alla ferrovia dell'Eurotunnel. Per sviluupare questo progetto, l'Unione Europea ha concesso alla CargoBeamer un finanziamento di sette milioni di euro. I moduli CargoBeamer possono caricare in modo automatico sui carri ferroviari tutti i semirimorchi stradali, anche senza la necessità di rinforzarli, senza usare gru e senza l'apporto degli autisti o di traino.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    La portavoce della Commissione Europea dichiara di non avere ancora ricevuto la richiesta del Fondo di Solidarietà dall’Italia per l’emergenza coronavirus e chiede al Governo di agire immediatamente in tal senso e di creare un'unica regia per affrontare le conseguenze dell’epidemia per la logistica.

Mare