Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Via della Seta produce nel 2017 oltre 1000 miliardi


Gli scambi commerciali lungo la Belt and Road corrispondono al prodotto interno lordo di grandi Paesi come l'Indonesia o il Messico. Ma oltre al valore assoluto, sono importanti quello percentuale dell'incremento rispetto all'anno precedente (+14,8%) e la differenza con la crescita del commercio estero della Cina (che complessivamente si è attestato sul 3,4%). Presentando questi dati, il ministro cinese del Commercio, Zhong Shan, ha spiegato che la Cina ha già investito oltre 60 miliardi di dollari nel programma, in veri settori. Non solo infrastrutture, ma anche produzione industriale e agricoltura. Oggi sono aperti numerosi cantieri per realizzare o potenziare porti, autostrade, ferrovie e progetti di cooperazione su energia e risorse naturali. Inoltre, la Cina ha stabilito 75 zone di cooperazione economica lungo la Belt and Road, investendo solo in tale voce oltre 27 miliardi di dollari. Zhong Shan ha anche annunciato che nella prossima fase la Cina avvierà nuove piattaforme di collaborazione e nuovi progetti all'estero, con una particolare attenzione al commercio elettronico.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.