Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Confermato fermo distributori carburanti del 12 maggio

Alle 22.00 do oggi, 12 maggio 2020, inizia il fermo di 48 ore dei distributori di carburanti autostradali proclamato dalle associazioni di categorie Fegica Cisl e Figisc-Anisa Confcommercio. La serrata durerà fino alle 22.00 di giovedì 14 maggio ed è stata indetta per denunciare l’emergenza economica e sanitaria delle imprese del settore.

In una nota congiunta, le due sigle spiegano che è “incomprensibile l'atteggiamento indifferente e sordo del Governo, rispetto ad impegni rimasti lettera morta, assunti all'interno di un tavolo negoziale che non si riunisce colpevolmente da oltre un mese”. Le associazioni aggiungo che se non cambierà l’atteggiamento del Governo “la protesta e le chiusure per sciopero sono destinate ad estendersi nelle prossime settimane anche al resto della rete distributiva".

Intanto, l’Eni ha deciso di aiutare i distributori che soffrono di crisi di liquidità accordando loro una dilazione dei pagamenti “unica e straordinaria” di cinque mesi su quantità di carburante predefinite, senza alcun costo. Le associazioni apprezzano questa decisione, anche se ritengono che “non si tratta della bacchetta magica che può risolvere la crisi strutturale delle gestioni (quella che viene da lontano, per intenderci, e che riguarda la criticità dei contratti, dei prezzi e del ruolo del tutto anomalo del gestore nel mercato), né l’attuale congiuntura, i cui effetti hanno compromesso il conto economico sotto il peso di margini insufficienti ed ora di erogati crollati”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Crolla il fatturato di Waberer’s nel 2° trimestre 2020

    Crolla il fatturato di Waberer’s nel 2° trimestre 2020

    Il colosso ungherese dell’autotrasporto Waberer’s ha perso nel secondo semestre dell’anno il 33,1% dei ricavi, a causa della pandemia di Covid-19 e della riduzione della flotta attuata per contenere i costi. Da luglio nuova modalità di utilizzo dei camion, il cui numero sarà ulteriormente ridotto.

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare