Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Approvata la tratta d’accesso sud del Brennero

    Disco verde per la tratta d'accesso meridionale al tunnel ferroviario di base del Brennero. Rete Ferroviaria Italiana) ha approvato il 27 luglio 2020 la delibera del progetto definitivo della variante indicata come Lotto 1 Fortezza-Ponte Gardena. È l’ultimo atto che precede la fase operativa delle gare d’appalto. L’opera è tra quelle inserite tra i 130 progetti del piano #italiaveloce e già finanziata.

    A novembre 2019 il ministero dell’Ambiente aveva espresso parere positivo sulla valutazione d'impatto ambientale della variante alla linea storica tra Fortezza (imbocco sud del tunnel di base) e Ponte Gardena. Nel progetto ormai definitivo erano state integrate tutte le richieste migliorative nate da un serrato confronto tra Rfi e il territorio rappresentato dagli enti locali che hanno condiviso tutto l'iter.

    Le gare d’appalto potrebbero partire già alla fine del 2020 o al massimo nella primavera 2021 rispettando il traguardo del 2027 per la conclusione dei lavori, essenziale per arrivare puntuali con l'apertura all'esercizio del tunnel di base. La variante della ferrovia tra Fortezza e Ponte Gardena, di fatto un quadruplicamento a esclusivo servizio dei treni merci, è considerata il primo lotto prioritario da realizzare contestualmente al tunnel di base del Brennero, in modo da sfruttare le più favorevoli condizioni del tracciato con pendenze più contenute. Paradossalmente se non fosse realizzato questo primo lotto si vanificherebbero in parte i vantaggi della galleria di base.

    Il costo dell'opera, stimato in 1,55 miliardi di euro, prevede un tracciato lungo poco meno di 25 km dall'interconnessione di Fortezza fino al bivio per Ponte Gardena. L'opera d'arte principale è il tunnel Scaleres, lungo circa 15 km su due canne separate da Fortezza all'imbocco della val di Funes dove è previsto un ponte sull'Isarco. Seguirà quindi un secondo tunnel di 6 km fino a Ponte Gardena. Escludendo il ponte e la fermata di Funes, tutto il tracciato sarà interrato.

    Le altre tre varianti della ferrovia del Brennero, considerate prioritarie, sono a uno stadio di approvazione differente. L’11 novembre 2019 era stata siglata l'intesa tra le ferrovie e gli enti locali per avviare il progetto definitivo della circonvallazione merci di Trento e Rovereto, indicata come terzo lotto prioritario. Il secondo, quello di Bolzano, rientra nella vasta operazione urbanistica che ridisegna completamente lo scalo del capoluogo altoatesino. Più arretrata la progettazione del nodo di Verona.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion

TECNICA

K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza

LOGISTICA

Ceva lancia la divisione Forpatients per la logistica sanitaria
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile

CAMIONSFERA

Campagna di controlli nell’autotrasporto animali a Pasqua
previous arrow
next arrow
Slider