Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Tribunale UE condanna Italia su rete ferroviaria


    Un'altra spinta verso la separazione netta tra gestione della rete ferroviaria e dei servizi è arrivata dall'Europa, con la sentenza della Corte Europea che conferma la procedura d'inadempimento attuata dalla Commissione Europea contro l'Italia per non avere rispettato la disposizione che impone un gestore indipendente per l'esercizio delle funzioni essenziali a garantire l'accesso degli operatori alla rete ferroviaria. Funzioni che consistono nel rilascio alle imprese ferroviarie delle licenze per operare, nell'assegnazione delle linee e nella determinazione dei diritti d'utilizzo.
    I Giudici ricorda che il gestore dell'infrastruttura italiana – ossia Rete Ferroviaria Italiana - "pur essendo dotata di personalità giuridica autonoma, fa parte del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane (gruppo FS), che comprende altresì Trenitalia Spa, la principale impresa ferroviaria italiana. RFI è incaricata del calcolo dei diritti di accesso alla rete per ogni operatore e della loro riscossione, sulla base delle tariffe fissate dal Ministro".
    Perciò, per quanto riguarda i diritti d'accesso, la Corte sostiene che "Il ruolo dei gestori non può quindi limitarsi a calcolare l'importo del diritto in ciascun caso concreto, applicando una formula fissata in precedenza mediante decreto ministeriale. Al contrario, essi devono disporre di un certo grado di flessibilità nella fissazione dell'importo dei diritti". Ma in Italia ciò non accade, perché "La normativa italiana prevede che la determinazione dei diritti, fissata di concerto con il Ministro, vincoli il gestore", quindi "la Corte ne trae la conclusione che la legge italiana non consente di assicurare l'indipendenza del gestore dell'infrastruttura".
    Ma la Commissione Europea non vince su tutta la linea, perché la Corte ha fermato la sua seconda censura verso l'Italia, che addebita alla normativa italiana di non rispettare l'indipendenza dell'organismo di regolamentazione, ossia l'Ufficio per la Regolazione dei Servizi Ferroviari (URSF), costituito da funzionari del ministero dei Trasporti. In questo caso, i Giudici ritengono che le Autorità italiane hanno "Ridefinito progressivamente la sua autonomia organizzativa e contabile" e ricordano che la normativa comunitaria ammette che l'organismo di regolamentazione possa essere lo stesso ministero dei Trasporti. "La Commissione non può dunque far leva sulla sola circostanza che l'URSF appartiene a tale Ministero per concludere che esso non è indipendente. La Corte ne trae la conclusione che la Commissione non ha fornito gli elementi necessari per dimostrare la mancanza di indipendenza dell'organismo di regolamentazione", conclude la sentenza.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Conftrasporto contro cambio di nome del ministro Trasporti

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti

LOGISTICA

Cinque arresti per frode fiscale su pallet a Verona

LOGISTICA

Il camion a idrogeno Nikola sarà venduto dal 2023

LOGISTICA

Sciopero autisti Amazon in Toscana e Piemonte
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider