Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Il 25 maggio entrerà in vigore il nuovo quadro giuridico per la completa digitalizzazione della procedura Tir a livello globale. Può servire anche per i trasporti da e per la Gran Bretagna.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    La strage ferroviaria di Viareggio si poteva evitare

    La tragedia, scrivono i giudici di Lucca nelle motivazioni delle condanne di primo grado per 23 imputati, "costituisce un evento derivato dalla concatenazione di accadimenti strettamente consequenziali tra loro che sarebbe stato possibile evitare attraverso il rispetto di consolidate regole tecniche create proprio al fine di garantire la sicurezza del trasporto ferroviario e soprattutto, prestando massima attenzione ai diversi segnali di allarme che si erano manifestati già prima del fatto e che preludevano al disastro".
    Sostanzialmente la strage "si poteva evitare", è la conclusione del corposo documento, che conta oltre mille pagine. In merito alle società coinvolte, i giudici ritengono che esse abbiano "ottenuto vantaggi consistenti nel risparmio economico derivato dalla omissione di interventi di carattere tecnico" e leggendo il documento emerge come il Collegio giudicante abbia riconosciuto applicabili le Leggi sulla sicurezza del lavoro. Infatti, secondo il Tribunale, al disastro ferroviario di Viareggio si attuano le norme del Testo unico 81/08 con particolare riferimento all'obbligo di effettuare la "valutazione dei rischi", anche a fronte dell'esistenza di normative specifiche del settore ferroviario e relative alle sostanze chimiche pericolose (in questo caso, il GPL).
    Il 31 gennaio 2017 il Tribunale di Lucca ha letto la sentenza inerente all'incidente ferroviario di Viareggio, che causò 32 morti e decine di feriti. In primo grado, l'organo giudicante ha emesso condanne per oltre cento anni di carcere (33 imputati di cui 10 assolti): le sentenze più rilevanti riguardano Mario Moretti che ha avuto sette anni come ex amministratore delegato di Ferrovie dello Stato e Michele Mario Elia, amministratore delegato della società Rete Ferroviaria Italiana, condannato a sette anni e sei mesi.
    Oltre a Elia e Moretti sono stati condannati a 7 anni e mezzo l'ex ad di Trenitalia Vincenzo Soprano, a 7 anni Mario Castaldo, direttore della Divisione Cargo di Ferrovie dello Stato, a 6 anni e mezzo il dirigente di Rfi Giulio Margarita e quello di Trenitalia Emilio Maestrini. Altri 6 anni di carcere sono decisi per altri dirigenti di Rfi e Trenitalia, passati e presenti. I giudici hanno poi dato 9 anni e 6 mesi a Rainer Kogelheide e Peter Linowski, rispettivamente amministratore delegato e responsabile della manutenzione di Gatx Rail, la società tedesca che aveva affittato i carri cisterna, e 9 anni Johannes Mansbarth e Roman Mayer, il primo amministratore delegato e il secondo capo della manutenzione di Gatx Rail Austria.

    Davide Debernardi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto

LOGISTICA

Prefetto di Piacenza chiede Tavolo governativo su FedEx

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider