Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Irene Pivetti presidente di Assoferr

Il 14 giugno si è incontrato a Milano il Consiglio direttivo di Assofer, che ha rinnovato le cariche associative, dopo l'assemblea del 30 maggio che ha apportato modifiche strutturali allo Statuto per snellire l'attività dell'associazione. Il Consiglio ha nominato alla presidenza Irene Pivetti, nota all'opinione pubblica per essere stata eletta presidente della Camera in forza alla Lega Nord nel 1994. Pivetti presiederà l'associazione per i prossimi due anni, affiancata da quattro responsabili delle categorie: Livio Ambrogio (Ambrogio Intermodal), Angelo Chigioni (Lucchini RS), Guido Gazzola (VTG) e Andreas Nolte (Transwaggon).
"Ringrazio il consiglio direttivo di Assoferr per questo atto di fiducia nei miei confronti", ha dichiarato Irene Pivetti. "Sento intera la responsabilità del compito che come associazione abbiamo davanti: promuovere la filiera del trasporto ferroviario, nell'interesse dell'intero sistema produttivo. Investimenti in infrastrutture, proiezione internazionale, incentivi reali alle aziende più virtuose e compensazione del gap del sud rispetto al resto d'Italia saranno fra le prime istanze che andremo a proporre al governo. Chiediamo di essere ricevuti da Toninelli entro le prossime due settimane".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.