Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • K44 podcast | alle origini della Scania

    K44 podcast | alle origini della Scania

    Questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto racconta gli esordi della Scania e scopre alcune analogie con gli attuali temi dell’autotrasporto. Si parla di biciclette e di carri ferroviari per raccontare la storia di un produttore di veicoli industriali.

Podcast K44

Cronaca

  • La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La Polizia Stradale ha controllato sull’autostrada tra Salerno e Caserta un convoglio di cinque autoarticolati che trasportavano carri armati Pzh 2000 in Germania per la guerra in Ucraina e tre camion sono stati bloccati per la revisione scaduta.

Normativa

Mare

  • La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    Due cordate d’imprese hanno rinunciato a partecipare alla gara per costruire la nuova diga foranea del porto di Genova, dal valore di oltre un miliardo. Ora manca chi la costruirà a meno che l’Autorità portuale non cambi il bando.

Autotrasporto

    Il traffico spinge gli investimenti sulle ferrovie moldave e ceche

    L’aumento dei traffici che dall’Europa dell’est porta verso i corridoi trans-asiatici della regione caucasica ha come conseguenza quello di coinvolgere territori finora rimasti quasi al limite dello sviluppo. Significativo è il caso di una delle reti ferroviarie più arretrate d’Europa, quella della Repubblica della Moldavia. A dimostrazione di come stia cambiando lo scenario geopolitico in quest’area, cerniera tra l’Est europeo e l’Asia, ci sono i finanziamenti accordati nell’ottobre 2021 dalla Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (Bers) alle ferrovie moldave. L’importo, all’apparenza modesto di 23,5 milioni di euro, avrà comunque ricadute positive su una linea ferroviaria, per buona parte del tracciato destinata solo al traffico merci, che dal sud del Paese a Căușeni raggiunge i confini con la Romania e l’Ucraina a Giurgiulești. Questa linea conosce il più significativo volume di traffico ferroviario della Moldavia, in quanto utilizzata dai trasporti in transito verso i due Paesi confinanti.

    Il prestito della Bers segue un analogo finanziamento erogato nel 2017 di 110 milioni di euro finalizzato a migliorare le infrastrutture e a rinnovare il parco delle locomotive diesel delle ferrovie moldave con unità a minore impatto ambientale. La rete ferroviaria nazionale è gestita da Calea Ferată din Moldova (CFM), azienda monopolista interamente di proprietà statale ed è una delle più arretrate nella regione, in quanto costituita unicamente da linee a semplice binario e non elettrificate. La rete moldava si estende per poco più di 1200 km, quasi tutti a scartamento largo di tipo russo da 1520 mm, mentre sono pochissimi i chilometri a scartamento standard, presenti solo nei raccordi di confine.

    Spostandoci nell’Europa centrale, un passo avanti nel potenziamento delle ferrovie riguarda anche la Repubblica Ceca dove sono stati completati due progetti di elettrificazione per un totale di 38 km. Il gestore dell'infrastruttura SŽ è intervenuto sui primi 29 km da Olomouc a Uničov adottando la trazione elettrica a 3 kV in corrente continua, ma con la predisposizione per passare allo standard 25 kV. Con un parziale finanziamento comunitario sono stati rinnovati anche i binari, la linea è stata dotata di segnalamento europeo Etcs e la velocità elevata a 160 km/h. Le ferrovie SŽ proseguono nei lavori di elettrificazioni della tratta successiva di 29 km da Uničov a Šumperk con la previsione di completare l’opera nel 2022. Il secondo intervento ha riguardato il corridoio a doppio binario di 8,5 km da Brno a Střelice, elettrificato a 25 kV. Resta da completare il raddoppio e l’elettrificazione della tratta occidentale di 10,5 km da Střelice a Zastávka, dove i lavori inizieranno nella primavera 2022.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • Lufthansa cancellerà 2200 voli in estate per Covid-19

    Lufthansa cancellerà 2200 voli in estate per Covid-19

    La mancanza di personale causata dalla pandemia di Covid-19 sta decimando gli equipaggi di Lufthansa, che ha annunciato la cancellazione in estate di 2200 voli, soprattutto in Europa. Probabili conseguenze anche per la stiva belly.
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico

TECNICA

K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico
previous arrow
next arrow
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035

LOGISTICA

Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035
Ivano Russo lascia Confetra per Ram

LOGISTICA

Ivano Russo lascia Confetra per Ram
Fagioli potenza le attività in Australia

LOGISTICA

Fagioli potenza le attività in Australia
previous arrow
next arrow
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi

ENERGIE

Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi
Eni aumenta le risorse di gas naturale liquefatto

ENERGIE

Eni aumenta le risorse di gas naturale liquefatto
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow