Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Xpo si scinderà e venderà le attività in Europa

    Xpo si scinderà e venderà le attività in Europa

    La multinazionale del trasporto e della logistica Xpo Logistics ha annunciato la divisione tra le attività di brokeraggio nell’autotrasporto da quelle di groupage in Nord America, mentre cederà quelle europee e intermodali.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Nuove restrizioni estive per camion in Austria

    Nuove restrizioni estive per camion in Austria

    Il 2 luglio entreranno i vigore nuovi divieti alla circolazione dei veicoli industriali nel Tirolo austriaco. Le associazioni dell’autotrasporto italiane chiedono un intervento del Governo.

    Il progetto Rail Baltica accelera per escludere la Russia

    Quando nel 2017 i tre parlamenti nazionali ratificarono l’accordo intergovernativo per la realizzazione del nuovo corridoio ferroviario internazionale che collega le repubbliche baltiche alla Polonia, non mancarono le critiche nei confronti di questo progetto. Le perplessità non erano legate solo all’impegno economico, ma soprattutto a una questione di priorità. Fino ad allora, Estonia, Lettonia e Lituania avevano avuto relazioni più strette con la Russia rispetto al resto dell’Europa e la nuova ferrovia transfrontaliera, conosciuta come Rail Baltica, appariva un’infrastruttura voluta più da Bruxelles per ragioni politiche che da esigenze di trasporto locali. Ma in pochi anni lo scenario politico è profondamente mutato e ora con la guerra in Ucraina appare addirittura vitale la necessità di disporre di un collegamento ad alta capacità diretto e autonomo rispetto alla Russia tra le repubbliche baltiche e l’Europa.

    Nel frattempo, Rail Baltica è passata dai progetti ai cantieri, seppur con alcuni ritardi rispetto al cronoprogramma iniziale. Nell’aprile 2022, RB Rail che è il promotore dell’opera per conto dei tre Paesi, ha annunciato nuovi appalti nel corso dell’anno per un valore di due miliardi di euro. I lavori che saranno assegnati nel 2022 riguardano l’impiantistica ferroviaria e precisamente l’elettrificazione, i sistemi di segnalamento e di comando e controllo della linea, oltre alla progettazione dettagliata e alla supervisione della tratta che dalla interconnessione lituana di Kaunas raggiunge la Polonia.

    RB Rail finora ha coinvolto nel progetto 200 aziende baltiche insieme a 50 società internazionali con oltre 150 contratti attivi per un totale di 900 milioni di euro. Tra le varie opere da realizzare lungo il corridoio ferroviario si inserisce l’appalto del valore di 64 milioni di euro recentemente assegnato all’italiana Rizzani de Eccher per la costruzione di un ponte lungo 1510 metri a grandi campate vicino alla località lituana di Jonava.

    La ferrovia Rail Baltica si sviluppa per 870 chilometri, da Tallinn, capitale dell’Estonia alla Polonia. È finanziata all’85% dall’Unione europea attraverso lo strumento Connecting Europe Facility, per un costo complessivo stimato originariamente in 5,8 miliardi di euro. Crea un ponte ferro-marittimo tra la Finlandia, l’omonimo Golfo e il cuore dell’Europa del nord. Ha anche un profondo significato geopolitico che giustifica l’importante impegno finanziario comunitario, quello di creare il primo corridoio ferroviario trasversale tra le tre repubbliche baltiche, legandole al continente europeo, mentre storicamente le relazioni ferroviarie erano connesse con la realtà russa.

    Per la sua visione europea, l’infrastruttura adotta lo scartamento standard internazionale invece di quello largo russo tipico della regione baltica, alimentazione elettrica a 25 kV in alternata e sistema di segnalamento europeo Ertms/Etcs. Il carico massimo assiale sarà di 25 tonnellate (il valore più elevato nella classificazione Uic, non previsto in Italia), adatto ai treni merci pesanti che potranno essere lunghi fino a 1000 metri e viaggiare a 120 km/ora.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico

TECNICA

K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico
previous arrow
next arrow
530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni

LOGISTICA

530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035

LOGISTICA

Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035
previous arrow
next arrow
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi

ENERGIE

Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow