Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

    Il 25 maggio entrerà in vigore il nuovo quadro giuridico per la completa digitalizzazione della procedura Tir a livello globale. Può servire anche per i trasporti da e per la Gran Bretagna.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Teleroute aumenta in controlli sulla regolarità delle imprese

    Dopo l’acquisizione della spagnola Wtransnet, Teleroute ha avviato un programma per integrarla non solo alla sua rete, ma anche a quella delle controllate Alpega e 123Cargo/Bursa con lo scopo di potenziare il servizio a livello europeo. Infatti, precisa Domenico Schiavone, Sales Manager di Teleroute per il mercato italiano “Wtransnet si è confermato il principale marchio nella penisola iberica; Teleroute, la borsa carichi per antonomasia in Europa centrale e 123Cargo/Bursa, leader del mercato in Romania e in alcuni Paesi dell'Europa dell'Est”. Grazie a tale integrazione e al ponte tecnologico tra le piattaforme, i clienti del Gruppo accedono a 200mila offerte di trasporto giornaliere in tutta Europa e a una vetrina con oltre 70mila professionisti del trasporto affidabili a cui presentare la loro azienda, mentre il Gruppo ha aumentato l’attività del 41%. Oltre all’ampliamento della platea di utenti, Teleroute sta migliorando i servizi con diverse innovazioni.

    All’inizio del 2020, la società ha introdotto il servizio di Garanzia di pagamento online, che garantisce il pagamento dei trasporti, in un momento d’incertezza generale causato dall’emergenza della Covid-19. “Questo nuovo servizio, unico nel suo genere, tutela i trasportatori in caso di mancato pagamento e contribuisce alla visione di Teleroute che mira a costruire una rete veramente collaborativa per il settore dei trasporti”, precisa Schiavone. Nei prossimi giorni, Teleroute introdurrà due innovazioni tecniche: la nuova applicazione mobile e la nuova interfaccia Api. Questo strumento permette alle imprese di risparmiare tempo ed evitare errori, perché potranno inserire i loro carichi direttamente dal loro sistema di gestione del trasporto.

    Teleroute sta lavorando anche sulla sicurezza, aumentando i controlli sull’accesso di nuove aziende. “L’obiettivo non è solo selezionare l’accesso, ma anche controllare in modo continuo il loro comportamento sulla piattaforma, fornendo strumenti per attivare collaborazioni affidabili tra tutti coloro che fanno parte della nostra comunità di trasporto”, spiega Schiavone. “Per esempio, ciascun cliente ha un punteggio in base al grado di attività e al comportamento rispetto ai pagamenti. Inoltre, per ogni azienda gli utenti possono verificare la data d’iscrizione alla piattaforma e quella di scadenza dei documenti”. La società fornisce anche informazioni provenienti dalle tre piattaforme (123Cargo, Teleroute e Wtransnet) sui precedenti e sul comportamento dell'azienda all’interno della Borsa carichi. “Questo è uno dei servizi più apprezzati dai nostri clienti, in quanto consente loro di avviare nuove collaborazioni in tutta tranquillità”, aggiunge Schiavone.

    Per quanto riguarda i pagamenti, Teleroute ha attivato un servizio di mediazione debiti, che ha un tasso di successo del 95% nella riscossione dei pagamenti. “Nel malaugurato caso di mancato pagamento, l'evento viene registrato e il nostro servizio di mediazione agisce per risolvere il conflitto tra le aziende coinvolte. In caso di ritardo nei pagamenti, ad esempio, viene bloccato l'accesso dell'azienda al nostro sistema come misura preventiva fino a quando la questione non viene risolta e l'azienda viene monitorata per garantire che non si verifichino ulteriori ritardi. Se l'azienda non corregge il proprio comportamento, potrebbero essere adottate misure più severe, come sanzioni economiche o addirittura l'espulsione dalla comunità”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider