Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Polonia ricorrerà contro la riforma UE dell’autotrasporto

Dopo la Bulgaria, anche la Polonia ha annunciato che presenterà un ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro alcuni provvedimenti del Primo Pacchetto Mobilità, che è stato definitivamente approvato dal Parlamento Europeo e che apporta diverse importanti modifiche alle norme sull’autotrasporto internazionale, con lo scopo di contrastare la concorrenza sleale, il cabotaggio abusivo e il dumping sociale degli autisti. Lo ha annunciato a metà luglio il ministro polacco dei Trasporti, Andrzej Adamczyk. Il suo esempio potrebbe essere presto seguito dalla Romania (dove le associazioni dell'autotrasporto stanno spingendo il Governo verso l’azione legale), dalla Lituania, sede di una delle più grandi flotte di autotrasporto europee, la Girteka Logistics, e dall'Ungheria, dove opera un altro colosso del trasporto merci su strada, Waberer’s.

Secondo un sondaggio svolto da Ineli, il 38% dei trasportatori polacchi vede le conseguenze del Primo Pacchetto Mobilità come la principale sfida che dovranno affrontare nei prossimi due anni e quelli che mostrano un atteggiamento negativo verso il provvedimento sono il 47%. Percentuali che hanno sicuramente contributo alla dichiarazione del ministro Adamczyk. La resa dei conti avverrà probabilmente in autunno, quando entreranno in vigore i primi provvedimenti del Pacchetto. Allora vedremo anche se i Paesi dell’Est si muoveranno individualmente oppure se affronteranno al questione in modo coordinato. Si hanno già notizie di colloqui in tal senso tra Polonia, Estonia, Lettonia e Malta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare