Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Per Trasportounito l’autotrasporto rischia il fermo tecnico

Il 13 marzo 2020 - a meno di una settimana dalle restrizioni imposte dal Governo sulla vita, sul lavoro e sulla circolazione degli italiani – appaiono le prime crepe al sistema che sta approvvigionando le industrie che ancora lavorano e soprattutto la distribuzione di beni di prima necessità. Un segnale arriva dall’associazione dell’autotrasporto Trasportounito, secondo cui già ora un veicolo industriale pesante su quattro è fermo in piazzale, aumentando il rischio di un serio rallentamento tecnico del trasporto stradale.

Le cause di questa situazione sono diverse e a volte si sommano: molti conducenti si rifiutano di eseguire i servizi sia per timore dei contagi, sia per la scarsa disponibilità dei necessari servizi di base per i conducenti, come il divieto di accesso agli autotrasportatori a servizi igienici e centri di ristorazione; porti e centri di carico/scarico sono ormai inaccessibili, con i mezzi costretti a sostare per ore e quindi a subire condizioni economiche insostenibili; i transiti ai confini (Austria, Slovenia) si sono trasformati in incubi; in molti casi il mezzo è fermo con merce a bordo perché non gli è stato consentito lo scarico, a causa di scioperi improvvisi o per mancanza di dispositivi di protezione; le revisioni ai mezzi pesanti sono state annullate e rinviate, e quindi migliaia di mezzi sono fuori gioco.

Secondo l’associazione, l’impennata della tensione nell’autotrasporto italiano sta portando un numero crescente di lavoratori e aziende a sospendere a tempo indeterminato l’attività. “Di qui il rischio di un fermo tecnico che bloccherebbe l’intera catena logistica e distributiva del Paese, non certo per colpa o responsabilità dell’autotrasporto”, afferma il segretario nazionale di Trasportounito Maurizio Longo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Si scalda la vertenza sulle accise Euro 3 per camion

    Si scalda la vertenza sulle accise Euro 3 per camion

    Dal 1° ottobre i veicoli industriali equipaggiati con motore Euro 3 non potranno beneficiare della riduzione parziale delle accise sul gasolio e le associazioni dell’autotrasporto chiedono un rinvio, minacciando il fermo.

Logistica

  • Walmart ordina 130 camion elettrici Tesla

    Walmart ordina 130 camion elettrici Tesla

    La filiale canadese del colosso statunitense della Gdo Walmart ha ordinato a Tesla 130 trattori stradali elettrici, nell’ambito di un programma che prevede l’obiettivo delle zero emissioni di CO2 entro il 2040.

Mare

  • Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    Il porto di Amburgo acquisisce un terminal a Trieste

    La società Hamburger Hafen und Logistik, che gestisce il porto di Amburgo, ha acquisito la maggioranza del capitale del terminal multifunzionale Piattaforma Logistica Trieste, ponendo così una testa di ponte nell'Adriatico. Nel 2021 entrerà in funzione un nuovo terminal per container e rotabili.