Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Iru chiede riduzione dell’età per patenti superiori

    Iru chiede riduzione dell’età per patenti superiori

    Per affrontare la carenza di autisti, l’organizzazione mondiale dell’autotrasporto Iru chiede ai Governi di abbassare l’età per ottenere le patenti e le certificazioni per autista di veicoli industriali a diciotto anni.

Podcast K44

Normativa

Governo rumeno presenta ricorso contro il Primo Pacchetto Mobilità

Dopo le dichiarazioni, il 23 ottobre 2020 il Governo rumeno è passato alle azioni concrete contro il Primo Pacchetto Mobilità, che riforma l’autotrasporto internazionale, presentando un ricorso alla Corte di Giustizia Europea per annullare alcuni provvedimenti dei Regolamenti 1054/2020 e 1055/2020 e della Direttiva 1057/2020. Il ministero dei Trasporti spiega che “le disposizioni degli atti dell'UE oggetto dei ricorsi di annullamento presentati dal Governo rumeno riguardano quegli aspetti che avranno significative implicazioni negative per il mercato interno e incideranno sulla competitività del trasporto merci nell'Unione, ossia: l'obbligo per il conducente di tornare periodicamente alla sede operativa del datore di lavoro o al suo luogo di residenza; l'obbligo di riconsegna del veicolo presso una delle sedi operative entro otto settimane dalla partenza; ulteriori limitazioni durante l'esecuzione di trasporti di cabotaggio; norme specifiche sul distacco dei conducenti”.

Il Governo rumeno aggiunge che oltre al suo ricorso, sosterrà anche quelli eventualmente presentati da altri Stati membri che mostreranno interessi simili. Gli altri Governi che finora si sono esplicitamente opposti ai due Regolamenti e alla Direttiva del Primo Pacchetto Mobilità sono Bulgaria, Cipro, Estonia, Ungheria, Lettonia, Lituania, Malta e Polonia. Quindi probabilmente nelle prossime settimane la Corte di Giustizia Europea riceverà altri ricorsi.

Il videocast K44 Risponde ha trattato il Primo Pacchetto Mobilità in diversi episodi, che vi riproponiamo di seguito:

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Il terminal container PSA Pra’ del porto di Genova ha messo in servizio due gru di ferrovia, che hanno richiesto un investimento di sette milioni di euro. Contribuiscono ad aumentare il trasporto su rotaia dei contenitori.