Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Geotrans rinasce come cooperativa

Nessun licenziamento e nessun intervento di controllo da parte dello Stato per l'azienda catanese Geotrans fondata da Giuseppe Ercolano, considerata dagli inquirenti connessa alla mafia siciliana e al sodalizio Santapaola-Ercolano e che, sempre secondo gli inquirenti, deteneva un controllo fuorilegge nel mercato ortofrutticolo di Fondi. Al termine della procedura di confisca, ventuno ex dipendenti si sono uniti in una nuova cooperativa e alle associazioni antiracket Addiopizzo e antimafia Libera. Hanno così riavviato la società il sostegno di di Banca Etica e di Cooperazione Finanza Impresa.

I nuovi soci hanno ottenuto dall’Agenzia Nazionale per i beni confiscati, i veicoli industriali, i piazzali e i depositi e ora puntano a fatturare cinque milioni di fatturato già nel primo anno. Geotrans sta ammodernando l’intero parco mezzi e ha già rinnovato la certificazione ISO 9001. Inoltre, in seguito alla gestione giudiziaria ha acquisito la certificazione di Responsabilità Sociale SA8000, diventando così l’unica impresa di autotrasporto siciliana a presentare ogni anno, oltre al classico bilancio economico e patrimoniale, anche il bilancio sociale.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.