Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Noli container Cina-Europa scendono sotto i 2000 dollari

    Noli container Cina-Europa scendono sotto i 2000 dollari

    Prosegue inarrestabile la discesa dei noli per il trasporto marittimo dei container, una tendenza che segna la quarantesima settimana consecutiva. Calano sia quelli spot, sia quelli a contratto. Nel primo caso tra Shanghai e Rotterdam sono sotto i 2000 dollari per feu.

    Autorità Trasporti mette piede nell’autotrasporto e nella logistica

    Nella riunione del 21 novembre 2021, l’Autorità di Regolazione dei Trasporti ha approvato una delibera per avviare una “indagine conoscitiva sui settori dell’autotrasporto e della logistica”. Una decisione che viene mentre le associazioni degli autotrasportatori vogliono portare al Tavolo del ministero dei Trasporti la questione del pagamento annuale del contributo alla stessa Art, chiedendone un esplicita e definitiva esenzione. Le sigle affermano che le imprese di autotrasporto non debbano pagare il contributo perché l’Autorità non ha competenza sul settore. Può sorgere quindi il sospetto che questa delibera (la 225/2022) sia anche una sorta di risposta alla tesi delle associazioni.

    Nelle premesse della delibera, l’Art richiama l’articolo 37 della Legge 214/2021 che istituisce la stessa Autorità, definendo la sua competenza anche in quattro aspetti. Il primo è la garanzia dell’efficienza produttiva e del contenimento dei costi anche alla mobilità delle merci in ambito nazionale; il secondo è il compito di definire “i criteri per la fissazione da parte dei soggetti competenti delle tariffe, dei canoni, dei pedaggi”; il terzo è “definire, in relazione ai diversi tipi di servizio e alle diverse infrastrutture, il contenuto minimo degli specifici diritti, anche di natura risarcitoria, che gli utenti possono esigere nei confronti dei gestori dei servizi e delle infrastrutture di trasporto e a dirimere le relative controversie”; il quarto è che le amministrazioni pubbliche devono inviare all’Autorità “delibere che possono avere un impatto sulla concorrenza tra operatori del settore, sulle tariffe, sull'accesso alle infrastrutture, con facoltà da parte dell'Autorità di fornire segnalazioni e pareri circa la congruenza con la regolazione economica”

    Nell’affermare la sua competenza, l’Autorità cita anche i Regolamenti UE 1315/2013 e 2020/1015, la Legge 286/2005 sull’autotrasporto e la 190/2014 sulla pubblicazione da parte del ministero dei Trasporti dei valori indicativi di riferimento dei costi d'esercizio dell’impresa di autotrasporto per conto di terzi (oltre che due segnalazioni dell’Antitrust sempre su quest’argomento). E proprio la citazione dei costi minimi come argomento per la competenza dell’Art sull’autotrasporto suona come una beffa nei confronti delle associazioni di settore, che da anni ne invocano l’applicazione.

    Un secondo argomento portato dall’Art che viene ritorto contro le associazioni dell’autotrasporto riguarda le aree di sosta per i veicoli industriali. In questo caso, l’Autorità cita le delibere che regolano il sistema di pedaggio autostradale e che comprendono anche indicatori su tali aree e l’impiego si sistemi di trasporto intelligente Its. L’Autorità considera anche che l’attuale assetto normativo che interessa la logistica e l’autotrasporto “presuppone una regolazione di settore, non solo economica, che assicuri misure volte a efficientare ulteriormente i cosiddetti nodi infrastrutturali, cioè i porti, i retroporti, le strade, con l’obiettivo di eliminare le barriere all’ingresso dei singoli mercati, di garantire parità di accesso degli operatori economici alle stesse infrastrutture, di definire criteri per la determinazione di tariffe e pedaggi per l’uso delle infrastrutture, che siano orientati ai costi pertinenti e conseguentemente a una riduzione dei livelli tariffari, a vantaggio degli utenti”.

    Infine, l’Art dice esplicitamente che “tra i soggetti economici che operano nei mercati destinatari delle misure di regolazione adottate dall’Autorità, e sopra richiamate, sono comprese le imprese operanti nell’autotrasporto e nella logistica, e che i servizi di trasporto di merci regolati sono principalmente quelli connotati dall’integrazione del servizio di autotrasporto con porti, stazioni ferroviarie, aeroporti e nodi di scambio intermodale (interporti), in concreta attuazione dell’espressa indicazione normativa sulla necessità di garantire, tramite la regolazione, la mobilità delle merci in ambito nazionale, locale e urbano anche collegata a stazioni, aeroporti e porti, di cui all’art. 37, comma 2, lettera a) della norma istitutiva dell’Autorità”.

    È evidente che queste premesse sono lo strumento con cui l’Art intende difendere la legittimità della sua competenza nell’autotrasporto e nella logistica. Ma perché vuole intraprendere l’indagine conoscitiva? In primo luogo per definire “nuove misure di regolazione, o l’attivazione di altri strumenti di competenza dell’Autorità, incluse le attività di segnalazione al Governo e al Parlamento, utili allo sviluppo sostenibile ed efficiente dei settori dell’autotrasporto e della logistica”.

    In secondo luogo per “acquisire elementi informativi, tra gli altri, sulle tematiche dell’accesso di nuove imprese al mercato con autoveicoli dotati di trazione a basso inquinamento; della regolamentazione del carico/scarico dei veicoli da parte dei conducenti con particolare riferimento ai centri urbani; delle attese improduttive in corrispondenza di porti, scali ferroviari e interporti; delle criticità dell’attuale normativa sui trasporti in subvezione; dell’efficacia ed efficienza dell’attuale sistema concernente la determinazione delle tariffe minime dell’autotrasporto; dei requisiti delle pertinenze di servizio relativi alle infrastrutture autostradali per esigenze di sicurezza della circolazione stradale”.

    Come si vede, l’Art vuole entrare nelle principali questioni che riguardano l’autotrasporto, comprese quelle che rientrano nel Tavolo istituito con il ministero dei Trasporti, quelle che sono oggetto di contributi e quelle che rientrano nella contrattazione tra imprese e committenti e tra imprese e lavoratori. Una presa di posizione che non lascerà sicuramente indifferenti le associazioni dell’autotrasporto, che proprio nei giorni scorsi hanno chiesto un incontro col ministro dei Trasporti per discutere alcuni dei tempi presenti nella delibera dell’Art, che potrebbe diventare quindi un convitato di pietra nel Tavolo ministeriale.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Tre fondi acquisiscono Atlas Air Worldwide

    Tre fondi acquisiscono Atlas Air Worldwide

    Gli azionisti di Atlas Air Worldwide hanno approvato la proposta di acquisizione da parte di un gruppo d’investitori guidato dal fondo Apollo e formato da J.F. Lehman & Company e Hill City Capital. La transizione sarà completa entro il primo trimestre 2023.

Ferrovia

Renault cambia volto al camion elettrico

TECNICA

Renault cambia volto al camion elettrico
Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic

TECNICA

Linde amplia la gamma di carrelli autonomi C-Matic
Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche

TECNICA

Scania prova la guida autonoma su strade pubbliche
Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor

TECNICA

Il drone per semirimorchi di Hyundai Motor
Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative

TECNICA

Nuovo smartphone 5G per le attività logistiche impegnative
previous arrow
next arrow
Alleanza nella logistica tra Assiterminal e Assologistica

LOGISTICA

Alleanza nella logistica tra Assiterminal e Assologistica
Fedespedi con Accudire per la Cmr digitale con la blockchain

LOGISTICA

Fedespedi con Accudire per la Cmr digitale con la blockchain
Camion a idrogeno per trasporto della plastica

LOGISTICA

Camion a idrogeno per trasporto della plastica
Frode nel commercio di pallet a Caserta

LOGISTICA

Frode nel commercio di pallet a Caserta
Nel 2023 l’UE avvierà la riforma Codice Doganale europeo

LOGISTICA

Nel 2023 l’UE avvierà la riforma Codice Doganale europeo
previous arrow
next arrow
La Germania vuole una rete di gasdotti per l’idrogeno

ENERGIE

La Germania vuole una rete di gasdotti per l’idrogeno
Aumenta il gasolio alla pompa ma torna lo sconto per l’autotrasporto

ENERGIE

Aumenta il gasolio alla pompa ma torna lo sconto per l’autotrasporto
Federlogistica polemica con Sgarbi sulle pale eoliche

ENERGIE

Federlogistica polemica con Sgarbi sulle pale eoliche
Frode sul gasolio da 25 milioni in Sicilia

ENERGIE

Frode sul gasolio da 25 milioni in Sicilia
Distributori autostradali fermi dal 13 al 16 dicembre

ENERGIE

Distributori autostradali fermi dal 13 al 16 dicembre
previous arrow
next arrow
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow