Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Austria chiude le frontiere ai cittadini italiani

Il 10 marzo 2020 sono iniziati i controlli sanitari mirati alle persone che entrano in Austria attraverso il Brennero, compresi gli autisti dei veicoli industriali, ma nella tarda mattinata Vienna ha annunciato un provvedimento ancora più drastico e discriminatorio verso gli italiani: impedirà l’ingresso in Austria ai cittadini italiani che non hanno un certificato medico o che non accettano un periodo d’isolamento di quattordici giorni. Lo ha dichiarato il ministro degli Interni, Karl Nehammer, precisando che i documenti degli italiani saranno fotografati alla frontiera. Già nella prima mattinata, Vienna ha richiamato i cittadini austriaci presenti in Italia. Il cancelliere Sebastian Kurz ha affermato che queste misure sono state concordate con il Governo italiano, ma l’agenzia Ansa scrive che il Governo austriaco ha solamente notificato la decisione a quello italiano.

Reagisce anche il mondo del trasporto. In una nota diffusa in mattinata, il vice-presidente di Conftrasporto, Paolo Uggè, ha invitato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ad attuare un provvedimento analogo per gli austriaci: “Pensavo che questa fosse una battaglia da combattere uniti ma, dato che l’Austria persevera su questa strada, dico che la tutela dei cittadini italiani non dev’essere seconda a nessuno. Le medesime misure attuate dal governo austriaco vengano applicate a tutti coloro che da quel confine entrano nel nostro territorio nazionale”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.