Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Arresti e sequestri per pizzo autotrasporto ortofrutta


    L'annuncio dell'operazione Truck Express segue di pochi giorni l'incendio doloso avvenuto nel piazzale del Consorzio Caair di Vittoria, che ha causato gravi ustioni a un camionista e la distruzione di quattro articolati. Gli inquirenti non legano questa indagine all'incendio, ma le estorsioni rilevate coinvolgono proprio il mercato ortofrutticolo di Vittoria, in provincia di Ragusa. Secondo gli inquirenti, il titolare di un'impresa di autotrasporto individuale e responsabile legale di una seconda impresa - la Sud Express Matteo Di Martino Srl – e suo cognato costringevano gli autotrasportatori che servivano dal mercato siciliano la Campania ha pagare tra 50 e 100 euro per ogni operazione di carico e scarico a Vittoria.
    Per ottenere il pizzo, i due indagati non avrebbero neppure attuato minacce, perché, come spiega la Procura di Catania, erano noti per essere vicini alla Stidda e a Cosa Nostra e in stretti rapporti d'affari con il clan dei Casalesi. Quindi, le vittime, soprattutto autotrasportatori artigianali della Campania, "versavano in un grave stato di assoggettamento", sapendo che in caso di rifiuto del pizzo avrebbero avuto "ritorsioni economiche", come per esempio pretestuosi ritardi al carico e scarico che avrebbero causato il deperimento della merce. La Procura aggiunge che "il clima d'intimidazione mafiosa si esprimeva anche nella pretesa di omertà delle vittime che venivano pesantemente redarguite qualora avessero versato il denaro pubblicamente".
    Gli inquirenti precisano che la Sud Express Matteo Di Martino Srl è un'agenzia di autotrasporto sorta nel 1978 proprio per organizzare l'autotrasporto da e per il mercato ortofrutticolo di Vittoria. Oltre al pizzo, quindi, gli autotrasportatori dovevano pagare la regolare commissione all'agenzia, che veniva loro fatturata.
    Questa non sarebbe l'unica attività di estorsione attuata nel mercato di Vittoria, un fenomeno che la Procura ritiene diffuso e strutturale: "È stata acquisita notizia di altre estorsioni praticate a danno di soggetti non ancora identificati e che alcune vittime hanno preferito, a dispetto degli elementi indiziari raccolti dalle Fiamme Gialle di Catania, non ammettere il pagamento del cosiddetto babà (ossia il pizzo, ndr)". Questa indagine trae informazioni anche da una precedente denominata "Operazione Sud Pontino" attuata a Fondi.
    Al termine dell'indagine, i Finanzieri hanno arrestato il responsabile legale della Sud Express Matteo Di Martino, considerato l'organizzatore dell'estorsione, e suo cognato, sequestrando le due imprese che fanno capo all'uomo, con lo scopo di prevenire altre estorsioni. La Procura ricorda che "il mercato ortofrutticolo di Vittoria, secondo l'ultimo Rapporto sulle Agromafie, presenta, a livello nazionale, il più alto indice di infiltrazione mafiosa e, per la sua estensione (246.000 mq e oltre 70 box operativi) e volume di compravendite, è il secondo mercato agricolo d'Italia. Si tratta, dunque, di una realtà economica di primissimo piano che attrae fortemente le imprese mafiose".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • L’Egitto sequestra la portacontainer Ever Given

    L’Egitto sequestra la portacontainer Ever Given

    Un Tribunale egiziano ha ordinato alla società giapponese Shoei Kisen Kaisha, proprietaria della portacontainer Ever Given, di pagare 900 milioni di dollari per i danni causati dall’incagliamento nel Canale di Suez e ha sequestrato la nave.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile

LOGISTICA

Il profilo di chi cerca lavoro nella logistica

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider