Array ( [0] => 11 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Ups e Wingcopter progettano droni ad ala fissa

Drone Wingcoper Ups ad ala fissa (Fonte Ups)

Alla fine di marzo 2020, Ups ha annunciato di avere avviato lo sviluppo di una nuova generazione di droni per la consegna di pacchi in collaborazione con l’azienda tedesca Wingcopter, tramite la controllata Ups Flight Forward. Tale collaborazione riguarda un velivolo a guida autonoma ad ala fissa, con decollo e atterraggio verticale, che possa aumentare la velocità e la portata. Questi droni non sostituiscono quelli attuali a pale rotanti, ma li completano per attività più impegnative. Infatti, i droni Wingcopter possono compiere decolli e atterraggi verticali in spazi ristretti, passando a un volo orizzontale efficiente e ad alta velocità, che permette un’elevata varietà d’uso.

Queste caratteristiche, spiega Ups, permetteranno di sviluppare sviluppare soluzioni che andranno ben oltre i settori della sanità e della vendita al dettaglio, per soddisfare le richieste di trasporto più impegnative provenienti dai settori dell’alta tecnologia, della produzione industriale, dell'ospitalità e dell'intrattenimento. La principale innovazione tecnica dei droni Wingcopter è il tilt-rotor, che consente una transizione continua tra due modalità di volo: multicottero per l'hovering e ala fissa per il volo in avanti a bassa rumorosità. Inoltre, i velivoli Wingcopter sono molto aerodinamici, così da operare con stabilità soddisfacente anche in condizioni climatiche difficili.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare