Array ( [0] => 11 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Rimbalzo a giugno del cargo aereo globale

La rilevazione mensile svolta da Clive Data Services mostra a giugno una leggera ripresa di quota del cargo aereo dopo la picchiata dei mesi precedenti causata dalle conseguenze della pandemia di Covid-19. È ancora poco, perché i volumi delle prime quattro settimane di giugno sono cresciuti del 6% rispetto a quelli di maggio, ma la società d’analisi parla di “ripresa strutturale”. Nella sola ultima settimana di giugno l’aumento è del 12%. La capacità di trasporto mostra un leggero aumento dell’1,5% nelle ultime due settimane di giugno. Dal punto di vista qualitativo, a giugno sono diminuiti i volumi di trasporto dei dispositivi di protezione individuale antivirus, che nei due mesi precedenti avevano riempito le stive di centinaia di aerei, cargo ma anche passeggeri. “Stiamo iniziando a vedere un mercato del trasporto aereo più riconoscibile seguendo principi economici e tariffe più logiche. Il fattore di carico dinamico di giugno (un indice basato sul volume, sul peso dei carichi trasportati e sulla capacità disponibile, ndr) ha raggiunto un livello che non vedevamo nemmeno durante i normali periodi di picco natalizio, con il risultato di rendimenti ancora ben al di sopra dei livelli del 2019", spiega Niall van de Wouw, amministratore delegato di Clive.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.