Array ( [0] => 17 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    CargoBemaer certificata a impatto ambientale zero

    Dall'inizio del 2022, tutti i servizi offerti da CargoBeamer e la società CargoBeamer stessa sono a impatto climatico zero, secondo i certificati rilasciati dal servizio di certificazione TÜV Nord Cert. In media, il trasporto ferroviario con CargoBeamer consente già di risparmiare circa l’85% delle emissioni di CO2 rispetto al trasporto su strada ed è anche significativamente più efficiente dal punto di vista energetico rispetto a qualsiasi impianto per autocarri (diesel, idrogeno, elettrico). Il restante 15%, generato durante il trasporto su rotaia e presso i terminali CargoBeamer e di terzi, viene ora interamente compensato da CargoBeamer mediante certificati gold standard, attraverso investimenti in progetti per la tutela del clima e lo sviluppo. Oltre alle emissioni di CO2, anche altri gas serra come il metano (CH4) vengono registrati e compensati come equivalenti di CO2 (“CO2e”).

    In quanto azienda neutrale dal punto di vista climatico, CargoBeamer compensa non solo le emissioni dirette (Scope 1 e 2), ma anche numerose emissioni legate ai servizi della categoria Scope 3. Ad esempio, vengono compensati i viaggi d’affari, gli spostamenti per motivi di lavoro o il funzionamento degli uffici. La neutralità climatica non comporta costi aggiuntivi per i clienti; inoltre, la certificazione viene effettuata per tutte le linee di trasporto e per tutti i clienti, senza eccezioni. I clienti ricevono da CargoBeamer certificati annuali che attestano le emissioni di CO2e risparmiate.

    Per ribadire i suoi ambiziosi obiettivi di sostenibilità, CargoBeamer ha firmato “The Climate Pledge”. Nell'ambito di questa iniziativa lanciata da Amazon nel 2019, più di 300 aziende si sono impegnate a essere neutrali dal punto di vista climatico entro il 2040, con dieci anni di anticipo rispetto all'Accordo sul clima di Parigi. CargoBeamer ha ridotto questa scadenza di altri dieci anni e sarà quindi neutrale dal punto di vista climatico lungo l'intera catena del valore entro il 2030. La differenza rispetto alla certificazione “a impatto climatico zero”, valida già oggi, sta soprattutto nella compensazione delle emissioni Scope 3 nella costruzione dei terminali e nella produzione di acciaio a monte della costruzione dei vagoni. CargoBeamer compensa già tutte le altre emissioni Scope 3 generate dai fornitori di servizi.

    Nicolas Albrecht, Ceo di CargoBeamer, afferma: “Con la neutralità climatica, rispondiamo a una richiesta sempre più forte dei nostri clienti e mandiamo un segnale all’industria dei trasporti: lavorare nel rispetto dell'ambiente è una priorità assoluta. Finché il settore dei trasporti continuerà a rappresentare una quota consistente delle emissioni totali europee, è necessario disporre di tecnologie innovative e sostenibili per la logistica, in grado di soddisfare la domanda in forte crescita di catene di trasporto affidabili e ad alta frequenza. La rete capillare di rotte e terminal CargoBeamer sarà un elemento importante di questa soluzione, e per questo motivo intendiamo espanderla notevolmente nei prossimi anni. Nel 2030 vogliamo risparmiare oltre 2,5 milioni di tonnellate di CO2 all'anno. Ciò equivale alle emissioni annuali di circa 350.000 cittadini UE.”

    Fonte: comunicato stampa CargoBeamer

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Lufthansa vuole pagare 300 milioni per il 40% d’Ita

    Lufthansa vuole pagare 300 milioni per il 40% d’Ita

    Le indiscrezioni sulla trattativa tra il ministero dell’Economia e Lufthansa sulla parziale privatizzazione d’Ita rivelano che la compagnia tedesca sarebbe disponibile a pagare fino a 300 milioni di euro per una quota del 40%. In futuro potrebbe tornare il marchio Alitalia.

Ferrovia

  • Msc collega i porti tirrenici con Trento

    Msc collega i porti tirrenici con Trento

    Le società Medlog e Medway, controllate da Msc, hanno avviato treni intermodali tra i porti di Genova, La Spezia e Livorno e l’interporto di Trento, grazie a una collaborazione con Interbrennero.
I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow