Array ( [0] => 21 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Nuove regole su batterie litio in aereo dal 1° aprile 2016


L'ente internazionale che regola il trasporto aereo ha stabilito che dal primo aprile prossimo sarà vietato l'imbarco nelle stive di aerei passeggeri di spedizioni che comprendono solamente batterie agli ioni di litio, che potranno essere caricate sugli aerei full freight, purché la loro carica non sia superiore al trenta percento di quella massima possibile. Il divieto non vale per le batterie montate su attrezzature spedite o per quelli degli apparecchi dei passeggeri. L'Icao impone anche che tutte le batterie al litio dovranno superare i test UN38.3 T1-T8, che simulano il loro comportamento a diverse altitudini, sotto vibrazioni o stress, a specifiche temperature e durante forti impatti. Ci sono anche regole per l'imballaggio delle batterie imbarcate sugli apparecchi cargo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Il porto di Ravenna potenzia lo scalo ferroviario

    Il porto di Ravenna potenzia lo scalo ferroviario

    Il porto di Ravenna investe 74 milioni di euro per potenziare lo scalo ferroviario merci, con risorse stanziate da Rete Ferroviaria Italiana e dall’Autorità portuale. Sarà ricostruito il ponte Teodorico con un’unica campata.