TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

FS investe in Lombardia anche nelle merci

E-mail Stampa PDF

La società ferroviaria ha annunciato il 20 febbraio che in sei anni spenderà oltre 14,6 miliardi di euro. Interventi anche sulle linee di valico, con nuove tecnologie e potenziamenti a servizio dei treni merci. Quadruplicata la Voghera-Piacenza, essenziale con il Terzo Valico.

Mercitalia locomotore stazione milanoLe Ferrovie dello Stato gioca la carta della Lombardia con un robusto programma di investimenti: Rfi, la società del gruppo che sovrintende alla rete, intende spendere in sei anni, entro il 2025 oltre 14,6 miliardi di euro. Buona parte di questi interventi servono per potenziare le linee destinate ai treni regionali, quindi a beneficio soprattutto dei pendolari, ma alcune opere infrastrutturali e tecnologiche hanno una ricaduta anche per il traffico merci. Un primo pacchetto di interventi prevede tempi certi con l'avvio dell'iter autorizzativo o la consegna dei lavori già nei prossimi mesi. Il programma è stato presentato a Milano dall'amministratore delegato e direttore generale del Gruppo FS italiane, Gianfranco Battisti, e dall'amministratore delegato e direttore generale di Rete Ferroviaria Italiana, Maurizio Gentile.
Partendo dai valichi, è previsto il potenziamento tecnologico della Chiasso-Monza nell'orizzonte 2020-2021 insieme all'adozione lungo tutta la Milano-Chiasso del sistema di segnalamento europeo interoperabile Ertms a beneficio essenzialmente dei treni merci nelle relazioni con il nord Europa. Sul valico di Luino gli investimenti già conclusi e cofinanziati dalla Svizzera per adeguare la sagoma delle gallerie ai trasporti intermodali (nell'ambito del noto "corridoio quattro metri") e allungare i binari di incrocio (standard europeo di 750 metri), saranno completati con la soppressione di alcuni dei numerosi passaggi a livello che ancora insistono su questa tratta, nonostante sia classificata internazionale, fonte di ritardi in caso di malfunzionamento. Previsto anche il potenziamento tecnologico dell'impianto di Gallarate, importante snodo a nord di Milano, collegato anche al grande terminal intermodale Hupac.
Si concluderanno nel 2020 anche gli interventi che riguardano il sistema di segnalamento e controllo (Scc grande rete) della Torino-Padova sulla linea storica, principale asse anche per le merci della pianura padana. Apparati centrali computerizzati multistazione saranno installati sulla linea per Domodossola, sulla Voghera-Piacenza (itinerario merci complementare) e nel nodo di Tortona. A proposito di quest'ultima realtà, dopo numerosi annunci senza seguito in passato, viene rivisitato il progetto definitivo del quadruplicamento della Tortona-Voghera, con l'avvio dell'iter autorizzativo nel 2020. L'intervento del valore di 656 milioni di euro è essenziale in funzione del Terzo Valico attualmente in costruzione.
Avviati anche gli studi di fattibilità per ulteriori interventi da realizzare in un orizzonte temporale più ampio. Tra questi ci sono quelli sulle linee di valico e sulle stazioni direttamente interessate con potenziamenti a Monza, Camnago e Seregno. Così come a nord di Milano vengono progettati collegamenti a livelli sfalsati per le linee che provengono da Chiasso, Torino e Venezia, utili per velocizzare anche il transito dei treni merci.
Piermario Curti Sacchi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1244

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Cma Cgm conquista Ceva Logistics
Martedì 19 Marzo 2019
Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, la mattina del 19 marzo 2019 la società logistica ha ufficialmente dichiarato che la compagnia marittima... Leggi tutto...
Immagine
Gefco scorpora le attività Overseas
Lunedì 18 Marzo 2019
La società logistica francese annuncia che la filiale italiana cederà il ramo d'azienda delle spedizioni internazionali alla nuova società Gefco... Leggi tutto...
Immagine
Msc acquisisce due spedizionieri
Venerdì 15 Marzo 2019
Il gruppo fondato da Aponte ha assunto il controllo delle società di spedizione Atlantic Speditions e Searunner Shipping Leggi tutto...
Immagine
Prosegue lo sciopero alla Dhl
Venerdì 15 Marzo 2019
Anche il 15 marzo 2019 facchini e autisti che lavorano per conto del trasportatore tedesco hanno svolto presidi davanti ad alcune piattaforme... Leggi tutto...
Immagine
Grendi serve logistica Barilla in Sardegna
Venerdì 15 Marzo 2019
Il Gruppo alimentare ha affidato alla società genovese le attività di stoccaggio e distribuzione sull'isola dell'intera gamma dei suoi prodotti. Leggi tutto...
Immagine
Continua a frenare il trasporto italiano
Giovedì 14 Marzo 2019
La nota congiunturale di Confetra relativa al secondo semestre del 2018 conferma il rallentamento della crescita rilevato nei primi sei mesi, che... Leggi tutto...
Immagine
Arrestato per frode fiscale titolare dell’interporto di Maddaloni
Giovedì 14 Marzo 2019
Il 14 marzo 2019 la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha arrestato Giuseppe Barletta, amministratore del Gruppo che gestisce l'Interporto Sud... Leggi tutto...
Immagine
La logistica cerca nuove competenze
Mercoledì 13 Marzo 2019
Si apre una fase d'innovazione che non prevede solo tecnologia e robot, perché la presenza dell'uomo sarà ancora fondamentale. Il comparto richiede... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed