TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto minaccia il blocco del Terzo Valico

E-mail Stampa PDF

L'associazione Trasportounito denuncia il 22 febbraio 2018 che il ritardo dei pagamenti per i servizi di trasporto stradale degli inerti per la costruzione della linea ferroviaria è diventato insostenibile.

Terzo Valico cantiere uscita camionAnche gli autotrasportatori del terzo Valico, come quelli dell'Ilva, rischiano la chiusura per i ritardi dei pagamenti e i crediti insoluti e minacciano il fermo dell'attività se non saranno pagati. I camion servono soprattutto a rimuovere i materiali prodotti dallo scavo delle gallerie nei tra cantieri Cociv che stanno costruendo la nuova linea ferroviaria tra Milano e Genova. "Con pagamenti scaduti da otto mesi ai quali si sommano altri tre mesi nel saldo delle fatture, le imprese di autotrasporto di fatto finanziano i cantieri di un'opera che è a sua volta finanziata dallo Stato", denuncia Trasportounito.
L'associazione è preoccupata anche della situazione del consorzio Cociv e, in particolare, di quella del socio Condotte, società che è stata ammessa al concordato preventivo e ora è amministrata da tre commissari giudiziali. Su questi temi, il presidente di Trasportounito, Franco Pensiero, ha incontrato i vertici del Cociv, ossia il commissario Marco Rettighieri e il direttore generale Nicola Meistro: "Al termine dell'incontro il Commissario Rettighieri si è impegnato a garantire il pagamento degli arretrati entro e non oltre una settimana ed è dal mantenimento di questo impegno che dipenderà il ripristino di una normale dinamica di rapporti fra le aziende", ha dichiarato Pensiero.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1237

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed