Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Bolloré Logistics vuole espandersi in Italia

    Bolloré Logistics vuole espandersi in Italia

    Bolloré Logistics Italy ha completato la ristrutturazione della sede di Milano, ampliata per aggiungere una superficie di 1.500 metri quadrati di uffici e 4.000 di magazzini. In Italia vuole crescere in nuovi settori e aprire un impianto a Verona.

Podcast K44

Cronaca

  • Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet celebra il suo 25° anniversario nella gestione del parco veicoli

    Webfleet, la soluzione telematica di Bridgestone per la gestione del parco veicoli, festeggia quest'anno il suo 25° anniversario. Per celebrare questo traguardo, l'azienda ha degli eventi presso il suo quartier generale di Amsterdam, evidenziando l'evoluzione e l'innovazione costante che l'hanno resa un leader globale nel settore.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il consorzio Soa di Alberobello in liquidazione giudiziale

    Il Tribunale di Bari ha stabilito la liquidazione giudiziale per la società consortile Soa di Alberobello, che gestisce una grande piattaforma logistica per la Gdo. Avrebbe ribaltato i costi sulle cooperative associate, che hanno già chiuso.

    Scania svela telecamere retrovisori e serbatoio a goccia

    Dopo avere presentato online la nuova generazione di motori diesel da 13 litri, per cui ha investito due miliardi di euro, Scania la ha fatta provare alla stampa a novembre 2021 in un breve percorso stradale in Svezia. E in quella occasione abbiamo visto un’innovazione che potrà essere una dotazione a richiesta della gamma Super: le telecamere che sostituiscono gli specchi retrovisori, denominate Scania Mirror View Camera. Rispetto alle altre soluzioni di altri costruttori, Scania ha portato un’interessante innovazione: le telecamere (due per lato) non sono in cima alla cabina, ma sulla portiera, appena sotto la linea del finestrino laterale. Una soluzione che dovrebbe migliorare la visibilità intorno ai montanti anteriori, fornendo un vantaggio durante le manovre in incroci stretti o in aree urbane trafficate. Inoltre ciò permette all’autista di valutare l’ingombro delle telecamere stesse.

    Le immagini sono trasmesse a due schermi verticali da 12,3 pollici ad alta risoluzione posti sul montante del parabrezza, facilmente visibili dal conducente. Il retrovisore digitale offre diversi vantaggi rispetto agli specchi: permette di vedere sempre la fine del veicolo, aumenta la visuale introno ai montanti perché spariscono i supporti degli specchi, si riducono i punti ciechi, migliora la visione al crepuscolo o di notte riducendo anche l’abbagliamento da parte di altri veicoli. I bordi della telecamera, che possono essere verniciati per adattarsi al colore della cabina, sono stati progettati per ridurre al minimo la resistenza dell'aria. Le telecamere si piegano in caso di contatto con un ostacolo esterno e hanno una grondaia per evitare che la pioggia disturbi la visione del conducente, mentre le lenti sono riscaldate per evitare nebbia, neve o ghiaccio.

    Un’altra interessante innovazione vista in Svezia è il serbatoio a goccia, disponibile in diverse dimensioni con capacità da 165 a 700 litri. Il disegno a forma di D ne migliora la resistenza e permette il fissaggio al telaio con staffe. Scania ha inoltre sviluppato una soluzione per garantire la distribuzione del carburante tra i serbatoi dei camion grazie a un raccordo a T provvisto di alimentazione separata e costante (ma limitata) all'unità di ottimizzazione del carburante, in modo da ottenere un “effetto venturi”, che assicura che nessuna sacca d'aria blocchi l'alimentazione al serbatoio.

    La pompa del carburante a bassa pressione, il filtro principale del carburante e il separatore d'acqua non sono più accanto al motore, bensì riuniti in un'unità di ottimizzazione del carburante separata e fissata alla parete laterale del serbatoio principale, così da risolvere l’annoso problema di utilizzare tutto il carburante nel serbatoio. I sistemi di iniezione nei motori diesel non dovrebbero essere in grado di aspirare aria, come può accadere quando si hanno serbatoi di carburante lunghi e si guida in salita o in discesa, con il carburante rimasto a un'estremità del serbatoio del carburante. La nuova unità di ottimizzazione del carburante funziona come un serbatoio di recupero che allevia il problema trattenendo, come un polmone, abbastanza carburante per alimentare il sistema ad alta pressione del motore. Così si è in grado di aumentare la quantità di carburante utilizzabile nei serbatoi, poiché non si ha più bisogno di mantenere un livello di riserva per evitare vuoti d'aria.

    I serbatoi si agganciano al nuovo telaio modulare Mach, caratterizzato da una nuova serie di sistemi per la foratura dei telai, con fori dedicati per il montaggio degli elementi sia all'interno che all'esterno del telaio. È un telaio con un'architettura più modulare e a sezioni, che aumenta il numero teorico di possibilità di configurazioni e applicazioni. Non si è più legati a ferree disposizioni: ora si può attrezzare il telaio partendo dall'asse posteriore, per esempio installando in coda il serbatoio del carburante, così da migliorare il carico utile attraverso una differente distribuzione del peso, pur lasciando spazio per altri accessori più vicino alla cabina.

    Massimiliano Barberis

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ridurrà i colletti bianchi in Europa

    FedEx ha annunciato a metà giugno 2024 che intende ridurre gli addetti in Europa di 1.700-2.000 unità, nelle funzioni legate al back-office e al commerciale. Lo scopo è “adattarsi alle mutevoli dinamiche del mercato”.

Ferrovia

Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri

TECNICA

Schmitz Cargobull EcoDuo svela un doppio semirimorchio da 31,5 metri
Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024

TECNICA

Schmitz Cargobull anticipa le novità dello IAA 2024
Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi

TECNICA

Bpw inserisce l’intelligenza artificiale negli assali dei rimorchi
Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava

TECNICA

Nuovi autocarri Astra per lavori pesanti in cava
K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente

TECNICA

K44 video | nuova gamma pesante Iveco sotto la lente
previous arrow
next arrow
Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria

LOGISTICA

Parte il bando per l’innovazione nella logistica in Liguria
Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno

LOGISTICA

Il SiCobas indice sciopero nazionale logistica a giugno
L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica

LOGISTICA

L’autonomia differenziata potrebbe nuocere alla logistica
Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion

LOGISTICA

Alleanza tra Daimler Truck e Kawasaki sull’idrogeno per i camion
K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico

LOGISTICA

K44 video | viaggio in Norvegia con Scania elettrico
previous arrow
next arrow
Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti

ENERGIE

Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti
Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante

ENERGIE

Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante
Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania

ENERGIE

Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania
La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio

ENERGIE

La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio
Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica

ENERGIE

Finanza sequestra deposito di gasolio in azienda logistica
previous arrow
next arrow
Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027

SERVIZI

Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027
K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte

SERVIZI

K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte
K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte

SERVIZI

K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte
K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi

SERVIZI

K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi
Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica

SERVIZI

Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
previous arrow
next arrow