Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: come Autamarocchi affronta la carenza di autisti

    K44 podcast: come Autamarocchi affronta la carenza di autisti

    Dopo una tregua causata dalla Covid-19, si riparla del problema della carenza di autisti. In questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto l’amministratore delegato di Autamarocchi, Ervino Harvej, spiega come l’azienda di autotrasporto affronta questo fenomeno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Yildirim presenta il piano per rilanciare Taranto


    Il primo approccio di Robert Yuksel Yildirim, presidente e amministratore delegato di Yldirim Holding, con la stampa italiana è stato da lui stesso definito molto realistico e prammatico: "Mi auguro che con questa concessione possa trarre beneficio tutta l'Italia. Per i prossimi mesi non vedremo arrivare container. Fino a fine anno lavoreremo al revamping delle gru e degli altri equipment del terminal e contemporaneamente avvieremo una campagna di marketing e di promozione per attirare traffici e compagnie di navigazione". Yldirim, è bene ricordarlo, è ancora azionista al 24% del vettore marittimo francese Cma Cgm attivo nel trasporto di container.
    Sergio Prete, presidente dell'Autorità portuale, è entrato più nel dettaglio del piano d'impresa messo sul tavolo dal gruppo turco per rilevare il terminal pugliese dicendo: "Da un punto di vista operativo, le attività inizieranno concretamente a gennaio 2020 e l'intenzione è attrarre un volume di traffici in container pari a circa 200mila teu l'anno nei primi anni, fino ad arrivare all'obiettivo di un milione di teu l'anno al quinto esercizio. A seguire il terminalista si impegna a raggiungere una saturazione del terminal che presenta una capacità di quasi 2,5 milioni di teu nell'arco di altri cinque anni".
    A proposito del piano d'investimenti Yilport, "nell'arco dei 49 anni di concessione ha presentato una lista di interventi per il revamping e l'acquisto di attrezzature per un totale di 400 milioni di euro" ha precisato Sergio Prete. Sui 450 lavoratori attualmente iscritti alla Taranto Port Workers Agency, il presidente dell'Autorità portuale ha spiegato che le prime chiamate inizieranno già dopo l'estate per impieghi propedeutici al restyling del terminal e al revamping delle attrezzature.
    Terminal San Cataldo opererà, secondo quanto riportato nell'atto di concessione, non solo nel mercato dei traffici su container (sia come porto gateway che come hub di transhipment) ma offrirà servizi di imbarco e sbarco anche per le merci varie (verranno acquistate apposite gru semoventi) e per i rotabili. Fra le ambizioni del terminalista ci sarà anche lo sfruttamento dell'intermodalità grazie al completamento (previsto entro le fine del 2020 da parte di Rfi) dei raccordi ferroviari in porto che consentiranno la formazione di treni merci a standard europei lunghi 750 metri e in grado di raggiungere il Nord Italia e il Centro Europa non essendoci più limitazioni di sagoma delle gallerie lungo la dorsale adriatica.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    La Cin Tirrenia rischia il fallimento

    Il Tribunale di Milano respinge una nuova richiesta di rinvio del concordato preventivo avanzata da Cin Tirrenia e la Procura chiede la procedura di fallimento. I giudici milanesi aprono anche un’inchiesta conoscitiva per Moby su contributi ai partiti e spese per i vertici aziendali.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo
previous arrow
next arrow
Slider