Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: come Autamarocchi affronta la carenza di autisti

    K44 podcast: come Autamarocchi affronta la carenza di autisti

    Dopo una tregua causata dalla Covid-19, si riparla del problema della carenza di autisti. In questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto l’amministratore delegato di Autamarocchi, Ervino Harvej, spiega come l’azienda di autotrasporto affronta questo fenomeno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    La Spezia cresce nell’import container


    I dati in dettaglio della movimentazione di container diffusi dall'Autorità Portuale di La Spezia mostrano 974.242 teu di container pieni, con un incremento del tre percento sull'anno precedente. Quelli in export restano la maggioranza, con 612.980 teu e un incremento dell'uno percento, ma l'import cresce di più in termini percentuali: 361.262 e +6,5%. Le attività di trasbordo mostrano 95 mila movimenti di banchina, pari al 7,3% del traffico complessivo.
    "Nei mercati esteri serviti dal porto della Spezia troviamo in ordine di importanza l'interscambio import-export con Asia, Americhe, Africa, Europa ed Oceania", spiega la nota dell'Autorità Portuale. "Il porto della Spezia conferma la sua naturale vocazione a servire i più importanti mercati italiani della pianura Padana e del nord Italia sull'asse Tirreno-Brennero. Le principale regioni inland nell'interscambio con lo scalo spezzino sono Lombardia, Emilia Romagna, Veneto e Liguria. Segnali incoraggianti provengono dai mercati svizzeri, della Baviera e della regione tedesca del Baden-Wuttemberg, sui quali continua l'impegno del sistema portuale spezzino per implementare l'offerta di servizi intermodali efficienti e competitivi".
    La gran parte dei container (1.109.000 teu) è mossa dal La Spezia Container Terminal, del Gruppo Contship Italia, che nel 2014 ha aumentato la movimentazione del 7,5% rispetto all'anno precedente. Nel 2014, il terminal ha assorbito l'attività di Speter, portando così la movimentazione aggregata a 1.187.890 teu (+2,5%). Soffre, invece, il Terminal del Golfo (del Gruppo Tarros), che subisce la contrazione dei volumi da e per la Libia (dove i porti sono ormai chiusi al traffico commerciale). Questa struttura ha movimentato 11mila teu, con una flessione del 17,8%.
    La Spezia cresce anche nel trasporto ferroviario intermodale. Lo scorso anno, la società di trasporto portuale La Spezia Shunting Railways ha movimentato oltre 119mila carri, con un incremento del dieci percento, portando la quota della rotaia al 35%.
    Il porto della Spezia ha movimentato lo scorso anno 13.499.372 tonnellate di merci varie, con un aumento dell'1,4% sul 2013. Di queste, 13.180.723 milioni erano in container. Le rinfuse liquide (1.406.000 tonnellate) sono diminuite dell'1,6%, mentre quelle liquide (842mila tonnellate) sono aumentate del 4,2%. Cresce il gas, seppure su valori molto modesti, raggiungendo le 49mila tonnellate annue (+78%) e le altre rinfuse liquide con 477mila tonnellate (20%). Calano i prodotti raffinati con 316mila tonnellate (-17,6%).

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione
previous arrow
next arrow
Slider