Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Come Covid potrà convertire spazi del commercio in logistica

    Come Covid potrà convertire spazi del commercio in logistica

    Una ricerca svolta negli Stati Uniti da Prologis mostra che la tendenza a trasformare spazi dedicati al retail prima della pandemia Covid-19 alla logistica, che chiede immobili di elevata qualità a causa della crescita del commercio elettronico, sarà ancora limitata nei prossimi anni.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Finanza sequestra tre traghetti di Caronte & Tourist


    Prosegue la tempesta per la compagnia marittima siciliana Caronte & Tourist. Dopo l'arresto disposto a dicembre 2019 dalla Procura di Reggio Calabria per il presidente e l'amministratore delegato della società nell'ambito di un'indagine sull'utilizzo delle banchine del porto di Villa San Giovanni, ora la bufera si abbatte sul versante siciliano, dove oggi la Guardia di Finanza ha sequestrato tre traghetti – il Pace, il Caronte e l'Ulisse – più beni, denaro e quote societarie per un valore di tre milioni e mezzo di euro agli amministratori della Navigazione Generale Italiana (società incorporata nel 2017 dalla Caronte & Tourist). Le tre navi svolgono servizio tra La Maddalena e Palau, Trapani e le Isole Egadi e Palermo e Ustica. Il sequestro avviene nell'ambito di un'indagine aperta dalla procura di Messina nei confronti dei due amministratori per truffa per il conseguimento di pubbliche erogazioni, falsità ideologica e frode nelle pubbliche forniture ai danni della Regione Siciliana.
    L'indagine parte dalla vincita, avvenuta nel 2015, del secondo lotto del bando di gara istituito dalla regione Sicilia per il collegamento marittimo fra Trapani e le Isole Egadi, per un valore di 15,9 milioni di euro, che è stato aggiudicato al ribasso alla cifra di 5,3 milioni. La gara fu vinta dalla Navigazione Generale Italiana fornendo la disponibilità del traghetto Pace, che avrebbe dovuto avere (per capitolato) caratteristiche per offrire in piena sicurezza il viaggio anche a persone a mobilità ridotta (come anziani, disabili, persone con disturbi sensoriali e quanti impiegano sedie a rotelle, gestanti e chi accompagna bambini piccoli). Durante l'inchiesta, la Guardia di Finanza ha rilevato che "la nave Pace presenta gravi carenze tecniche e strutturali in ragione delle quali non è assolutamente possibile trasportare in sicurezza persone a mobilità ridotta", spiega il Corpo in una nota, aggiungendo che "tali difformità (rispetto a quanto previsto sia dalla normativa vigente che dal bando), accertate anche dai competenti organi tecnici nel corso delle periodiche attività ispettive, non sono mai state sanate e, conseguentemente, non avrebbero consentito la partecipazione né, soprattutto, l'aggiudicazione della gara alla Navigazione Generale Italiana (ora Caronte & Tourist Isole Minori)".
    Le indagini hanno anche rilevato sostituzioni irregolari della nave Pace sulla rotta Trapani-Isole Egadi non autorizzate dall'appaltante con i traghetti Ulisse e Caronte, anch'essi senza i requisti previsti dal bando di gara per il trasporto di persone a mobilità ridotta. "Ulteriori mirate ispezioni delle navi con l'ausilio di ingegneri navali, nominati consulenti tecnici dall'Autorità Giudiziaria inquirente, hanno definitivamente confermato l'ipotesi investigativa, sgombrando ogni dubbio circa la assoluta inidoneità di tutti e tre i traghetti e sul conseguente concreto rischio (in caso di naufragio, incendio ecc.) per l'incolumità delle persone a mobilità ridotta", precisa la Finanza. Nel periodo tra il 2016 e il 2019 la compagnia ha ricevuto per questo servizio contributi pubblici per oltre tre milioni e mezzo di euro, ossia la cifra corrispondente ai beni sequestrati oggi. Le navi sono affidate ad amministratori giudiziari nominati dal Gip e la società armatrice è stata designata custode.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Agenzia Trasporti chiede contributo dal 2019 all’autotrasporto

    Agenzia Trasporti chiede contributo dal 2019 all’autotrasporto

    Dopo la sentenza favorevole del Consiglio di Stato, l’Agenzia di Regolazione dei Trasporti annuncia che chiederà il contributo annuale alle imprese di autotrasporto per il 2021. Ma solo a chi ha veicoli sopra 26 tonnellate che usano determinate infrastrutture in Italia e fatturato superiore a tre milioni.

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?

LOGISTICA

Conftrasporto contro cambio di nome del ministero Trasporti

LOGISTICA

I Trasporti escono dal ministero dei Trasporti
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV
previous arrow
next arrow
Slider