Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Emendamento sulla Tonnage Tax in Stabilità


    Il caso è scoppiato la scorsa settimana, quando alla compagnia di navigazione italiana controllata dal Gruppo Evergreen la Guardia di Finanza aveva comminato una multa di 60 milioni di euro, sostenendo un'errata applicazione del regime fiscale forfettario denominato Tonnage Tax e applicato alle navi prese a noleggio a scafo nudo. Questo regime consente a una società armatoriale italiana che noleggia una nave da una società straniera, la arma con marittimi italiani iscrivendola nel Registro Internazionale e la impiega su rotte marittime internazionali (non di cabotaggio dunque), di beneficiare di un particolare regime fiscale che applica le imposte in maniera forfettaria secondo la stazza lorda delle navi (e non sul reddito generato dalla nave).
    Secondo il quotidiano Il Piccolo, l'emendamento - già approvato dalla Commissione Bilancio della Camera e poi dall'Aula con fiducia– è stato firmato dal deputato Mauro Guerra su suggerimento del deputato triestino Ettore Rosato. Nel decreto è stato inserito il seguente testo: "S'interpreta nel senso che per la sussistenza del requisito della territorialità non si rileva l'articolo 4 del Codice della Navigazione". Viene dunque precisato che la ritenuta fiscale del 30% sui compensi corrisposti e non residenti non si applica sui vettori marittimi e aerei italiani che si trovano in località (acque) internazionali.
    Non vige, cioè, quanto previsto dal Codice della Navigazione, secondo cui le navi che si trovano "in luogo non soggetto ad alcuna sovranità statuale" si ritengono in territorio italiano. Fonti vicine a Italia Marittima hanno espresso soddisfazione per questo emendamento, anche se dovrà ancora superare il passaggio al Senato. Inoltre, il timore della compagnia controllata dal Gruppo Evergreen è che questo emendamento (che potrebbe entrare in vigore dal 1° gennaio prossimo) non abbia applicazione retroattiva. Se così fosse, costringerebbe comunque Italia Marittima a difendersi di fronte alle Commissioni tributarie.
    Lo scetticismo e i timori della compagnia fanno venire brutti pensieri a Giorgio Marangoni, sindacalista di Federmar Cisal, che definisce "una bufala" la multa a Italia Marittima. "Probabilmente – afferma Marangoni – Evergreen sta creando un pretesto, nell'ambito della riorganizzazione del proprio gruppo, per lasciare Trieste".

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Unatras vuole incontrare il ministro dei Trasporti

    Unatras vuole incontrare il ministro dei Trasporti

    L’unione dell’autotrasporto Unatras chiede al ministro dei Trasporti, Enrico Giovannini, di aprire un Tavolo di confronto per individuare le questioni più urgenti su cui intervenire, tra cui i recenti ostacoli apparsi in Germania e Austria.

Mare

  • I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I due principali porti container del Belgio, Anversa e Zeebrugge, si fondono per offrire un'unica entità al trasporto globale di container. Nel 2020 hanno movimentato 13,8 milioni di teu, più del traffico dell’intera portualità italiana e vicino a quello di Rotterdam.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider