Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Nasce l’alleanza strategica tra spedizionieri della Liguria


    Ligurian Logistic System nasce per raccogliere il guanto di sfida lanciato dalle molteplici iniziative legate alla gestione dei dati nel settore dei trasporti per affermare come dati e informazioni, di primario interesse per ogni sistema informatico/telematico che voglia provare a svilupparsi, appartengono agli spedizionieri, che da oggi possono contare su un soggetto rappresentativo e trasversale in grado di utilizzarli. Le categorie, ha spiegato il numero uno di Spediporto, Maurizio Fasce, si sono poste questo ambizioso obiettivo per proporsi con autorevolezza nei confronti delle Autorità Portuali, delle iniziative governative quali la realizzazione della piattaforma logistica nazionale gestita da Uirnet, e più in generale, di tutte le amministrazioni coinvolte nel ciclo di importazione ed esportazione della merce.
    "Per la prima volta nella storia, le tre associazioni liguri degli spedizionieri hanno deciso di unire le forze per presentarsi di fronte alle autorità pubbliche e istituzionali come un unico interlocutore compatto", ha sottolineato il presidente di Spediporto e della neonata società Ligurian Logistic System Srl, partecipata anche dalla Isomar savonese e dall'Associazione degli Spedizionieri del porto di La Spezia.
    Questa nuova realtà provvederà da sola all'elaborazione e alla gestione informatica dei dati scambiati dagli spedizionieri nei tre porti di Genova, Savona e La Spezia (oltre dieci milioni tra file, dati e informazioni gestiti). Essa intende favorire lo sviluppo telematico nel rispetto delle professionalità imprenditoriali che da sempre sono collettrici di informazioni, anche sensibili, mettendo in comune l'enorme esperienza maturata in quest'ambito dalle associazioni.
    "In concreto – ha aggiunto Fasce – faremo fronte comune anche in tema di formazione, di internazionalizzazione, di telematica e di sviluppo e programmazione di progetti retroportuali. Ciò non significa che le tre associazioni in futuro diventeranno una sola, semplicemente cerchiamo di unire le forze per raggiungere obiettivi comuni superando una volta per tutte inutili campanilismi e una storica concorrenza fra porti".
    Ligurian Logistic System nasce da un'univoca volontà delle associazioni degli spedizionieri di Genova, Savona e La Spezia che insieme rappresentano oltre 600 aziende, per un totale di circa 13mila dipendenti e oltre 900mila teu movimentati all'anno. L'oggetto sociale comprende attività di consulenza tecnica, amministrativa, informatica e commerciale a supporto delle imprese di spedizione e di logistica. Dunque, l'azienda spazierà dall'elaborazione e gestione informatica dei dati, alle attività di sviluppo tecnologico delle imprese, passando per la realizzazione di applicativi e la gestione di iniziative legate alla telematica portuale e retroportuale.
    La nuova società promuoverà progetti di sviluppo retroportuale delle spedizioni e attuerà aggregazione progettuale, per consentire agli spedizionieri liguri di essere protagonisti e attori nelle politiche di sviluppo dei traffici che i retroporti assumeranno quali punti di riferimento per il business. Su questo punto, considerato sempre più delicato dalla categoria degli spedizionieri che talvolta si sentono esclusi da strumenti come i corridoi doganali o lo sdoganamento delle merci a destinazione, verranno presentate proposte concrete alla prossima assemblea congiunta delle tre associazioni prevista per fine marzo.
    Alla presentazione della società erano presenti anche Alessandro Laghezza e Bruno Pisano, presidente attuale e past-president degli spedizionieri spezzini, e Alessandra Orsero e Gerardo Ghiliotto, vertici dell'Isomar di Savona. Il direttore generale di Spediporto, Giampaolo Botta, ha preannunciato che in futuro potrebbe nascere anche un osservatorio regionale sull'import/export con i dati di Ligurian Logistic System.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • La ‘Ndrangheta infiltrata nell’autotrasporto bergamasco

    La ‘Ndrangheta infiltrata nell’autotrasporto bergamasco

    I Carabinieri di Bergamo hanno arrestato tredici persone legate a un clan della ‘Ndrangheta, nell’ambito di un’inchiesta su estorsioni nell’autotrasporto per attuare una serie di bancarotte fraudolente e riciclaggio di denaro. L'organizzazione ha anche incendiato dei camion.

Mare

  • K44 podcast: fenomenologia delle portacontainer

    K44 podcast: fenomenologia delle portacontainer

    In questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto Sergio Bologna affronta il fenomeno delle portacontainer nei diversi aspetti finanziari e operativi, evidenziando i problemi che sono riemersi dopo l’incidente della Ever Given.

TECNICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

TECNICA

K44 videocast: Daf FAD 8×4 col vestito pronto per l’edilizia

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Entro quattro anni treni a idrogeno anche per le merci

LOGISTICA

Sanilog estende la copertura sanitaria sulla Covid

LOGISTICA

Assologistica accoglie candidature per Logistico dell’Anno 2021

LOGISTICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

LOGISTICA

Corso universitario di alta formazione per logistica
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Settantuno indagati per il crollo del ponte Morandi

CAMIONSFERA

Il Governo sblocca trentatré infrastrutture per il trasporto

CAMIONSFERA

Chiarimenti su certificato per l’autotrasporto di merci pericolose

CAMIONSFERA

In Valsusa si apre lo scontro sul nuovo autoporto

CAMIONSFERA

Passo avanti in Svizzera del trasporto merce sotterraneo

CAMIONSFERA

Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

CAMIONSFERA

Cnh sospende le trattative per la vendita d’Iveco a Faw

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa
previous arrow
next arrow
Slider