Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Laghezza tra le prime cento società italiane di logistica

La crescita e la diversificazione attuate tramite la fusione tra Ratti-Laghezza e AL Logistics ha portato il fatturato del Gruppo Laghezza a superare nel 2019 la soglia dei 70 milioni di euro, 33 dei quali prodotti dalla capogruppo. L’espansione ha creato una rete di sedi operative nei principali porti e nodi logistici italiani, potenziando l’attività di consulenza doganale attraverso la creazione della business unit dedicata Studio Laghezza. La Laghezza Spa ha anche aumentato spazi e servizi per la logistica e potenziato la divisione dedicata al trasporto. L’ampliamento ha mantenuto la proprietà nella mani della famiglia Laghezza, con una partecipazione di Massimo Frolla, che è vice-presidente.

“Grazie all’aumento dei magazzini dedicati alla logistica e all’incremento del parco mezzi nella divisione Trasporti abbiamo registrato in questi due importanti settori un incremento di fatturato pari a circa il 20% tra il 2018 e il 2019, potenziando l’offerta di servizi e il volume di affari”, spiega Frolla. Il fatturato del 2019 ha portato il Gruppo Laghezza tra le prime cento società italiane di logistica. In questa occasione, l’impresa ha cambiato l’identità aziendale.

La pandemia di Covid-19 ha coinvolto anche la società. “Affrontare questo periodo non è stato facile e come tutti dobbiamo fare i conti con un fisiologico calo nel traffico merci”, dichiara il presidente, Alessandro Laghezza. “Tuttavia abbiamo continuato a lavorare senza sosta, mantenendo in piena attività la divisione Logistica dell’azienda e provvedendo, insieme a tante altre imprese del nostro settore, all’approvvigionamento dei beni di prima necessità in tutta Italia. Abbiamo inoltre colto l’occasione per sviluppare nuovi progetti, per implementare i nostri investimenti in informatica e digitalizzazione e per operare un restyling dell’immagine aziendale, preparandoci a un nuovo livello di competizione ed efficienza”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.