Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Amazon Air acquista il primo aereo cargo

    Amazon Air acquista il primo aereo cargo

    Dopo avere noleggiato a caldo oltre ottanta apparecchi cargo, Amazon Air ha registrato negli Stati Uniti il primo Boeing B767-300 di proprietà, segnando così un altro passo nel trasporto in proprio delle spedizioni di commercio elettronico.

Podcast K44

Normativa

Laghezza tra le prime cento società italiane di logistica

La crescita e la diversificazione attuate tramite la fusione tra Ratti-Laghezza e AL Logistics ha portato il fatturato del Gruppo Laghezza a superare nel 2019 la soglia dei 70 milioni di euro, 33 dei quali prodotti dalla capogruppo. L’espansione ha creato una rete di sedi operative nei principali porti e nodi logistici italiani, potenziando l’attività di consulenza doganale attraverso la creazione della business unit dedicata Studio Laghezza. La Laghezza Spa ha anche aumentato spazi e servizi per la logistica e potenziato la divisione dedicata al trasporto. L’ampliamento ha mantenuto la proprietà nella mani della famiglia Laghezza, con una partecipazione di Massimo Frolla, che è vice-presidente.

“Grazie all’aumento dei magazzini dedicati alla logistica e all’incremento del parco mezzi nella divisione Trasporti abbiamo registrato in questi due importanti settori un incremento di fatturato pari a circa il 20% tra il 2018 e il 2019, potenziando l’offerta di servizi e il volume di affari”, spiega Frolla. Il fatturato del 2019 ha portato il Gruppo Laghezza tra le prime cento società italiane di logistica. In questa occasione, l’impresa ha cambiato l’identità aziendale.

La pandemia di Covid-19 ha coinvolto anche la società. “Affrontare questo periodo non è stato facile e come tutti dobbiamo fare i conti con un fisiologico calo nel traffico merci”, dichiara il presidente, Alessandro Laghezza. “Tuttavia abbiamo continuato a lavorare senza sosta, mantenendo in piena attività la divisione Logistica dell’azienda e provvedendo, insieme a tante altre imprese del nostro settore, all’approvvigionamento dei beni di prima necessità in tutta Italia. Abbiamo inoltre colto l’occasione per sviluppare nuovi progetti, per implementare i nostri investimenti in informatica e digitalizzazione e per operare un restyling dell’immagine aziendale, preparandoci a un nuovo livello di competizione ed efficienza”.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

  • Tornano  costi minimi dell’autotrasporto

    Tornano costi minimi dell’autotrasporto

    Il 27 novembre 2020 il ministero dei Trasporti ha annunciato la pubblicazione del Decreto sui “costi indicativi di riferimento dell’attività di autotrasporto merci”.

Logistica

Mare

  • Porti liguri puntano sulla Svizzera dal 2024

    Porti liguri puntano sulla Svizzera dal 2024

    La connessione ferroviaria tra i porti di Genova e Savona e la Svizzera è stata la centro della terza edizione di “Un mare di Svizzera”. L’anno di svolta sarà il 2024 e PSA annuncia una filiale nella Confederazione Elvetica.