Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

    K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

    Nel 2022 i ciberattacchi medi mensili alle infrastrutture e alle imprese di trasporto sono aumentati del 25% rispetto all’anno precedente, secondo le rilevazioni dell’Agenzia europea Enisa per la cibersicurezza. Una tendenza in aumento di cui parla questo episodio del videocast K44 “Quattro minuti”.

Podcast K44

Cronaca

  • 43 chili di cocaina scoperti su due camion in Sardegna

    43 chili di cocaina scoperti su due camion in Sardegna

    La Polizia ha fermato un camion che viaggiava sulla Statale 131, in Sardegna, scoprendo in un bancale trenta chilogrammi di cocaina pura, nascosta nella spedizione di ricambi d’autovetture. Pochi giorni prima furono travati altri 13,5 chili di cocaina in un altro veicoli industriale.

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Il Gruppo Grendi cresce in volumi e fatturato e si riorganizza

    Il 9 febbraio 2023 Antonio e Costanza Musso hanno illustrato i risultati ottenuti dal Gruppo Grendi nel 2022, che confermano la continua crescita di fatturato e di volumi trasportati in corso negli ultimi sei anni. Il fatturato consolidato ha toccato gli 88 milioni di euro, con un incremento del 25% sull’anno precedente e del 133% rispetto al 2017. L’aumento del patrimonio netto è ancora superiore: oggi è di 27,4 milioni di euro, il triplo di sei anni fa. I due fratelli governano le due società operative del Gruppo, che hanno entrambe conseguito una forte crescita.

    Grendi Trasporti Marittimi, che fa capo ad Antonio Musso, nel 2022 ha fatturato 55,700 milioni di euro, il 22% in più dell’anno precedente e il 144% in più rispetto al 2017. “Un risultato ottenuto anche per avere uno hub stabile nel porto di Marina di Carrara”, ha spiegato l’imprenditore. In termini di volumi, le due navi della società hanno trasportato 83.871 teu (+3%) e 50.506 rotabili (+59%) sulle due rotte per Cagliari (con cinque partenze settimanali) e Olbia (con tre partenze settimanali).

    A proposito delle navi, Antonio Musso ha annunciato che non userà l’opzione dell’acquisto della Rosa dei Venti dopo i primi cinque anni di noleggio. Durante quest’anno la acquisterà Corsica Ferries, che comunque la noleggerà a Grendi per altri cinque anni. Il noleggio della seconda nave, la Wedellborg, scadrà a giugno 2024. “Quest’anno abbiamo subito un forte aumento dei costi, soprattutto del carburante, che abbiamo comunque affrontato grazie all’incremento dei volumi”.

    Grendi Trasporti Marittimi gestisce quattro terminal. Come abbiamo detto, il principale è nel porto toscano di Marina di Carrara, un’area di 45mila metri quadrati da cui partono le linee per la Sardegna. Nel 2022 ha movimentato 83.871 container, 50.506 rotabili e 1.898 cassette, per un totale di 3,1 milioni di tonnellate, ossia il 57% del tonnellaggio che ha fatto capo al porto. “Questo spazio sta diventando stretto”, ammette Antonio Musso, aggiungendo che al momento non ci sono però possibilità di espansione, neppure fuori dal bacino portuale. Un fattore che in futuro potrebbe ostacolare lo sviluppo della società nella città toscana.

    A Cagliari operano due terminal, quello ro-ro da 80mila metri quadrati e quello lo-lo da 145mila metri quadrati. Quest’ultimo mostra nel 2022 una crescita del 92%, toccando i 57.670 teu. “Vediamo un interesse crescente da parte delle compagnie marittime a usare questo terminal per il transhipment di container. Ha grandi potenzialità, perché in un raggio di 400 miglia nautiche, ossia con un massimo di 22 ore di navigazione, si possono raggiungere importanti porti dell’Europa meridionale e dell’Africa settentrionale”, precisa Musso.

    Il terminal più recente è quello ro-ro di Olbia, che occupa una superficie di 10mila metri quadrati e serve tre collegamenti settimanali: “La sua apertura ci ha permesso di ridurre i costi e l’impatto ambientale per il trasporto in Sardegna delle unità di carico provenienti dal continente, perché serviamo la parte settentrionale dell’isola con minori percorrenze chilometriche su strada”.

    Il trasporto terrestre e lo stoccaggio sono serviti dalla società Marco Antonio Grendi, diretta da Costanza Musso, che nel 2022 ha fatturato 34,453 milioni di euro, con un incremento del 16% sull’anno precedente e del 91% sul 2017. Ha tre magazzini di raccolta a Milano Opera, Bologna e Genova e altrettanti propri per la distribuzione a Cagliari, Olbia e Sassari, mentre per il Sud Italia si affida a concessionari. Complessivamente, la società ha trasportato 1.735.205 quintali (+28%) e distribuito 282.741 quintali (-1,2%). Quest’ultimo è l’unico numero in rosso del Gruppo, che Costanza Musso spiega con la saturazione del magazzino di Cagliari. “In compenso, siamo cresciuti molto in Lazio e Campania”, aggiunge.

    Il Gruppo Grendi ha sviluppato nel 2022 servizi d’intermodalità ferroviaria da Marina di Carrara, che portano materie prime provenienti dalla Sardegna e dirette al distretto della ceramica di Sassuolo. Li opera con due treni, dedicati ad altrettanti clienti, diretti ai terminal di Dinazzano e Marzaglia. Nei primi sei mesi dell’anno, questi treni hanno svolto 36 viaggi in entrambe le direzioni, trasportando 1.107 container (pieni solo in direzione nord), per un totale di 35mila tonnellate.

    Nel 2022 sono aumentati anche i dipendenti del Gruppo, che hanno raggiunto il numero di 157, a fronte degli 85 del 2017. Costanza Musso sottolinea che le donne sono il 18% (quota che sale al 43% considerando solo le posizioni apicali) e le persone con età sotto i quarant’anni sono il 32%. “Collaboriamo molto con le scuole di logistica per attrarre nuove risorse”, aggiunge Costanza Musso, che è anche presidente dell'associazione delle donne dello shipping Wista Italy.

    Il 2023 è iniziato per il Gruppo Grendi con una ristrutturazione organizzativa. Tra la capogruppo Grendi Logistica e le società operative è nata Grendi Holding, presieduta da Bruno Musso, che controlla tre società: Marco Antonio Grendi (che a sua volta controlla GE Grendi), Grendi Trasporti Marittimi (che controlla Mito) e Task, che si occupa di servizi tecnici. È stata inserita anche la figura del coordinatore operativo (Coo), coperta da Riccardo Stabellini.

    Il 2023 è l’ultimo anno del programma d’investimenti da 22 milioni di euro avviato nel 2019 e prevede una spesa di 4,6 milioni. Questo programma comprende anche il nuovo magazzino adiacente al porto di Cagliari e affiancato a quello già esistente, che sarà completato entro aprile. Offrirà una superficie di 10mila metri quadrati e un’altezza utile di 10 metri. “Quando sarà operativo, prevediamo di specializzare un magazzino per i prodotti alimentari e il secondo per tutte le altre merci”, precisa Antonio Musso.

    Quest’anno sarà aumentata la frequenza del trasporto ferroviario tra Marina di Carrara e Sassuolo, con l’obiettivo di trasportare nell’anno 170mila tonnellate di materie prime, che corrispondono a 5.400 viaggi di veicoli industriali. Entro la fine dell’anno, Grendi intende anche completare l’offerta di sale d’attesa per i camionisti in attesa del carico, che comprendono docce, wi-fi e ristoro.

    Per quanto riguarda l’impatto ambientale e sociale, il Gruppo Grendi ha chiesto la certificazione B Corp, per la quale ha già ottenuto un punteggio di 82,4 punti (ne servono almeno 80 per certificarsi). In Italia sono certificate 200 aziende e solo due di logistica. La società sta collaborando anche con associazioni su disabilità e ambiente nei territori dove opera. Per la transizione energetica, Grendi ha già messo su strada dieci veicoli commerciali elettrici che svolgono la distribuzione in Sardegna e montato sui tetti dei magazzini di Cagliari, Milano e Bologna impianti fotovoltaici che producono complessivamente 2,9 mW.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Noli cargo aerei raggiungono una quota stabile

    Noli cargo aerei raggiungono una quota stabile

    Nella seconda settimana di aprile 2024 i noli del trasporto aereo delle merci mostrano una battuta di arresto, dopo mesi di aumenti, mentre i volumi sono calati del tre perento. Il Ramadan ha raffreddato le prenotazioni daEmirati, Pakistan e Bangladesh all’Europa.

Ferrovia

  • L’Europa punta dieci miliardi sul Middle Corridor

    L’Europa punta dieci miliardi sul Middle Corridor

    L’Unione Europea mette sul piatto dieci miliardi di euro per sviluppare le infrastrutture del Middle Corridor, il corridoio che collega l’Europa alla Cina attraverso l’Asia centrale, in modo da dare vita a un’efficiente rotta di trasporto multimodale.
Krone porta dieci innovazioni nelle casse mobili

TECNICA

Krone porta dieci innovazioni nelle casse mobili
Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica

TECNICA

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica
Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno

TECNICA

Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno
Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale

TECNICA

Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale
Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L

TECNICA

Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L
previous arrow
next arrow
Confetra presenta un manifesto per il trasporto europeo

LOGISTICA

Confetra presenta un manifesto per il trasporto europeo
Decathlon sviluppa un camion elettrico con la cinese Windrose

LOGISTICA

Decathlon sviluppa un camion elettrico con la cinese Windrose
Ceccarelli apre una logistica a Pordenone

LOGISTICA

Ceccarelli apre una logistica a Pordenone
Tar Piemonte respinge sospensione tributo Art per spedizionieri

LOGISTICA

Tar Piemonte respinge sospensione tributo Art per spedizionieri
Gruber proverà i camion elettrici tra Italia e Germania

LOGISTICA

Gruber proverà i camion elettrici tra Italia e Germania
previous arrow
next arrow
Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti

ENERGIE

Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti
Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati

ENERGIE

Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati
Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio

ENERGIE

Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio
Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia

ENERGIE

Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia
Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante

ENERGIE

Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante
previous arrow
next arrow
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
previous arrow
next arrow